Eleonora Abbagnato, la denuncia dei ballerini dell’Opera di Roma: “Ci insulta e minaccia”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 5 Agosto 2019 9:44 | Ultimo aggiornamento: 5 Agosto 2019 9:50
Eleonora Abbagnato, la rivolta dei ballerini : "i offende e ci minaccia"

L’etoile Eleonora Abbagnato (Ansa)

ROMA – Insulti e minacce: sono gravi le accuse che i ballerini del corpo di ballo del Teatro dell’Opera di Roma hanno rivolto alla loro direttrice, l’etoile Eleonora Abbagnato. Accuse che non sono trapelate su qualche social ma sono state consegnate ai rappresentanti sindacali. L’agenzia AdnKronos ne ha diffuso il contenuto della lettera che la Rsu ha inviato ai vertici dell’Opera.

“Questa Rsu intende stigmatizzare il gravissimo episodio accaduto il 25 luglio u.s. durante le prove di Romeo e Giulietta a Caracalla. In questa occasione, infatti, come già anticipato, la Direttrice del Corpo di Ballo, Sig.ra Eleonora Abbagnato, si è rivolta alla compagnia con epiteti ingiuriosi, gravemente lesivi della dignità personale e professionale dei ballerini ed in palese violazione dell’art. 6 del vigente Codice Etico. Tali epiteti sono stati, inoltre, seguiti da minacce che, nostro malgrado, dobbiamo riportare alla lettera, riguardanti la stessa attività lavorativa di alcuni componenti del Corpo di Ballo: ‘col cazzo che vi rinnovo il contratto!’. Precedentemente, come si diceva, la Signora si era rivolta all’intera compagnia con un esplicito ‘andate tutti a fare in culo’, mimando l’offensivo cosiddetto ‘gesto dell’ombrello'”. (fonte AdnKronos)