Ellis Marsalis morto per il coronavirus, la leggenda del Jazz aveva 85 anni

di Redazione Blitz
Pubblicato il 2 Aprile 2020 11:14 | Ultimo aggiornamento: 2 Aprile 2020 11:14
Ellis Marsalis morto per il coronavirus, la leggenda del Jazz aveva 85 anni

Ellis Marsalis morto per il coronavirus, la leggenda del Jazz aveva 85 anni

ROMA – La leggenda del jazz di New Orleans, Ellis Marsalis Jr, è morto ieri, 1 aprile, all’età di 85 anni per complicazioni legate al coronavirus. Ad annunciare il decesso è stato il direttore emerito dell’Ellis Marsalis Center for Music, Quint Davis, parlando alla Cnn. Branford Marsalis, figlio dell’artista, ha poi spiegato al New York Times le cause del decesso.

“Ellis Marsalis era una leggenda, il prototipo di quello che intendiamo quando parliamo di jazz di New Orleans”, ha dichiarato il sindaco di New Orleans, LaToya Cantrell.

Quattro dei sei figli di Marsalis hanno seguito le orme del padre, costruendosi una carriera nel mondo della musica: Wynton è direttore artistico del Jazz at Lincoln Center e vincitore di numerosi premi, mentre Branford è un sassofonista jazz, che ha registrato album con artisti del calibro di Sting. (fonte AGI)