Emis Killa non annulla il concerto dopo la tragedia di Corinaldo: “Non voglio che il male vinca sul bene”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 10 dicembre 2018 10:10 | Ultimo aggiornamento: 10 dicembre 2018 10:10
emis killa corinaldo

Emis Killa non annulla il concerto dopo la tragedia di Corinaldo: “Non voglio che il male vinca sul bene”

ROMA – Mentre sui siti e sui giornali italiani ancora si susseguono le drammatiche testimonianze di quanto avvenuto nella notte tra venerdì e sabato nella discoteca di Corinaldo (Ancona), Emis Killa sale sul palco, stasera, lunedì 10 dicembre, a Milano, al Fabrique.

Con un post pubblicato su Instagram, Emis Killa spiega il perché di una decisione che non ha convinto tutto i fan: “Rimandare concerti o eventi non servirà a nulla (purtroppo) – sostiene – e tutta la solidarietà via social del mondo non potrà cambiare niente, né alleviare la sofferenza a chi ha subito un trauma a causa di questo orrore. Per cambiare dobbiamo partire da noi stessi, agendo, e penso che il compito di diffondere un giusto messaggio spetti anche a noi artisti, forse soprattutto a noi, che abbiamo influenza sui giovani”.

Il collega Gemitaiz, invece, ieri aveva annullato la data prevista per sabato 8 a Nonantola (Modena) “nel rispetto delle vittime della tragedia avvenuta alla Lanterna Azzurra di Corinaldo”.