Emma Marrone, 2 fan si sentono male al concerto: lei scende dal palco e corre a salutarle

di Daniela Lauria
Pubblicato il 25 febbraio 2019 15:09 | Ultimo aggiornamento: 25 febbraio 2019 15:09
Emma Marrone, 2 fan si sentono male al concerto: lei scende dal palco e corre a salutarle

Emma Marrone, 2 fan si sentono male al concerto: lei scende dal palco e corre a salutarle

ANCONA – Al termine del concerto si è precipitata giù dal palco ed è corsa negli spogliatoi. Ancora una volta Emma Marrone ha dato prova del suo cuore grande al PalaPrometeo di Ancona. Durante la sua esibizione, venerdì sera, due spettatrici sono state colte da un malore e la cantante salentina ci ha tenuto a verificare in prima persona che tutto si fosse risolto per il meglio. 

Oggetto delle sue attenzioni sono state una ragazzina di 12 anni e una donna sessantenne, soccorse dai paramedici della Croce Gialla e trasportate in medicheria durante il concerto. Una volta salutato il pubblico, Emma è corsa dietro al palco, nella zona spogliatoi dove era allestita l’infermeria e ha chiesto informazioni sulle due fan. 

Entrambe, distese sulle rispettive barelle, hanno potuto stringere la mano alla cantante e scattare con lei una foto ricordo. La ragazzina è stata poi trasportata al Pronto Soccorso dell’ospedale Salesi. Ad assistere alla tenera scena c’erano i volontari della Croce Gialla e lo staff della cantante.

Ancora un gesto bellissimo da parte della salentina che in queste settimane era finita nel mirino degli haters per aver urlato dal palco del Palasele di Eboli: “Aprite i porti“. Una provocazione che ha sollevato furiose polemiche, fino a scadere con insulti sessisti da parte di un consigliere della Lega di Amelia, Massimiliano Galli, poi espulso dal partito. “Faresti bene ad aprire le tue cosce facendoti pagare per esempio”, aveva detto lui suscitando lo sdegno unanime da parte del mondo politico. In difesa di Emma si è schierato anche il ministro dell’Interno e leader del Carroccio Matteo Salvini che ha commentato: “Galli ha detto un’idiozia, spero di riuscire ad andare a un concerto di Emma Marrone se ne avrò il tempo”.

Fonte: Corriere Adriatico