Fedez e la rottura con J-Ax e Fabio Rovazzi: “Non rinnego nulla ma non potevo più fingere”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 30 marzo 2019 15:51 | Ultimo aggiornamento: 30 marzo 2019 15:51
Fedez e la verità sulla rottura con J-Ax e Fabio Rovazzi

Fedez e la rottura con J-Ax e Fabio Rovazzi: “Non rinnego nulla ma non potevo più fingere”

ROMA – Fedez torna di nuovo a parlare della rottura con J-Ax e Fabio Rovazzi. Il rapper e marito di Chiara Ferragni spiega di non voler rinnegare quanto fatto con i due colleghi, ma “non potevo più fingere”.

Intervistato dallo youtuber Marco Montemagno, parlando dei due colleghi ed ex amici Fedez ha dichiarato: “Ho dei bellissimi ricordi, non rinnego nulla di quello che ho fatto con Fabio e Ax. Abbiamo fatto delle grandi cose. Ovviamente non abbiamo fatto cose alte in termini musicali, però in termini discografici abbiamo fatto delle belle cose secondo me”.

E aggiunge: “Le separazioni nascono proprio perché non riesco a vivere queste cose in maniera artefatta, anche perché l’errore grande che faccio è mischiare l’affettività al lavoro: quindi a un certo punto non riesco a recitare la parte del siamo separati in casa e poi riflesso di Pavlov davanti alle telecamere”.

Il rapper ha parlato anche del matrimonio con Chiara Ferragni e la scelta di renderlo social: “So che c’è molta dietrologia intorno a me e alla mia famiglia, ma non ho un team di persone dietro che mi pubblica le cose…Solo amici e la mia Leica. Facendo un parallelismo con la discografia, questo è un periodo in cui la musica vive molto attraverso il personaggio e, a volte, il personaggio diventa molto più forte della musica. Mi rendo conto che la percezione all’esterno possa essere molto al di fuori della realtà, la verità è molto più semplice di come si può pensare sotto questo punto di vista, la quotidianità che raccontiamo è realmente la nostra quotidianità, se no dovremmo vivere due vite parallele”. (YouTube)