Festival di Sanremo 2021, nessuna esclusione per Fedez: Codacons lo aveva minacciato per la canzone sentita sui social

di Redazione Blitz
Pubblicato il 1 Febbraio 2021 9:36 | Ultimo aggiornamento: 1 Febbraio 2021 9:36
Festival di Sanremo 2021, no squalifica per Fedez: Codacons lo aveva minacciato per la canzone sentita sui social

Festival di Sanremo 2021, no squalifica per Fedez: Codacons lo aveva minacciato per la canzone sentita sui social (Foto Ansa)

Nessuna esclusione per la coppia Fedez – Francesca Michielin dal Festival di Sanremo 2021. Il rischio era stato paventato dopo che sabato 30 gennaio il rapper milanese aveva postato una Storia su Instagram con un frammento di alcuni secondi della canzone ‘Chiamami per nome’ che avrebbe dovuto portare al Festival di Sanremo

Fedez aveva rimosso il video poco dopo, ma c’era chi aveva ipotizzato una violazione del regolamento della kermesse canora, che prevede che i brani debbano essere inediti. 

Il Codacons: “Diffida alla Rai se non esclude Fedez”

Era stato il Codacons a presentare alla Rai una “diffida urgente affinché escluda con effetto immediato Fedez dal prossimo Festival di Sanremo, pena una inevitabile denuncia penale contro l’azienda e azioni risarcitorie”.

Per l’associazione dei consumatori, non nuova a scontri con il rapper, “il brano di Fedez non può più essere considerato inedito, ed è a tutti gli effetti escluso dalla gara sulla base del regolamento del festival. La canzone è stata infatti ascoltata da milioni di utenti, dopo la pubblicazione del brano avvenuta sia sul web che sui social network, situazione che si pone in netto contrasto con il regolamento della kermesse che vieta categoricamente che le canzoni in gara siano pubblicate prima dell’esecuzione all’Ariston”.

“Se la Rai non escluderà Fedez dalla gara, denunceremo penalmente l’azienda per omissione di atti d’ufficio e avvieremo nei confronti della rete le dovute azioni risarcitorie, anche per conto degli altri artisti che partecipano al festival e che risulterebbero ingiustamente penalizzati”, prosegue l’associazione. 

La Rai sul video di Fedez con la canzone per  Sanremo

Diversa, però, la decisione della Rai. ”A seguito del video postato su Instagram da Fedez nella giornata del 30 gennaio scorso, contenente alcuni secondi del brano presentato insieme a Francesca Michielin, in gara per il Festival sezione Big, l’Organizzazione del Festival e la Direzione Artistica di Sanremo 2021, pur esprimendo serio biasimo per l’accaduto, non ritengono di dover prendere alcun provvedimento in merito”, ha reso noto la Rai in un comunicato. 

”La durata dell’interpretazione nel video – postato e successivamente cancellato dall’artista – risulta infatti essere estremamente ridotta e tale da non svelare di per sé il brano, che non può considerarsi diffuso e che mantiene quindi la caratteristica di novità richiesta dal regolamento della manifestazione”, conclude la Rai.

Esclusioni da Sanremo: i precedenti

Quello di Fedez non è il primo caso del genere. Nel 2018 Einar Ortiz, arrivato tra i finalisti a Sanremo Giovani, rischiò di essere squalificato perché il suo brano ‘Centomila volte’ era stato diffuso sulla piattaforma Vevo, presentato per la selezione di Area Sanremo nel 2017 ed eseguito dal vivo dalla band Vanima di cui faceva parte Ivan Bentivoglio, uno degli autori. Alla fine, però, non venne squalificato.