Festival di Sanremo: ecco la lista dei 14 Big in gara

Pubblicato il 16 Gennaio 2012 14:55 | Ultimo aggiornamento: 16 Gennaio 2012 14:55

SANREMO – Molte voci femminili, qualche veterano e alcuni artisti usciti dai talent show sono chiamati a comporre la kermesse canora che si esibirà sul palco del Teatro Ariston dal 14 al 18 febbraio. Tra le novità della 62ma edizione del Festival di Sanremo c’è la doppia gara dei Big, che si sfideranno con due canzoni, una nuova (come da tradizione) e una scelta tra i brani italiani amati nel mondo, che sarà interpretata – per metà in italiano e per metà nella lingua della versione scelta – in coppia con artisti internazionali nella serata del giovedì, intitolata “Viva l’Italia!” e dedicata proprio ai grandi compositori e autori del nostro Paese e alla musica che l’Italia ha regalato al mondo.

Ecco i nomi dei 14 Big che si sfideranno, a doppio giro, al Festival della Canzone italiana: Nina Zilli che partecipa con “Per sempre” e si esibisce in coppia con Skye dei Morcheeba con “Never never never”;  Samuele Bersani che presenta “Un pallone” e canta “My Sweet Romagna” con Goran Bregovic. E ancora:  Dolcenera con “Ci vediamo a casa” (e con Professor Green in “My Life is Mine”), Pierdavide Carone e Lucio Dalla con Nanì (e in “Anema e core” con Mads Langer), Irene Fornaciari con “Il mio grande mistero” e con “I (Who Have Nothing)” insieme a Brian May, Matia Bazar con “Sei tu” (e in “Speak Softly Love” con Al Jarreau), Noemi con “Sono solo parole” (e in “To feel in love” con Sarah Jane Morris), Francesco Renga con “La tua bellezza” (e in “El mundo” con Sergio Dalma), Arisa con “La notte” (e in “Que serà” con Josè Feliciano), Emma Marrone con “Non è l’inferno” ( e in “If paradise is half as nice” con Gary Go). La lista prosegue con Chiara Civello che canterà “Al posto del mondo” (ed eseguirà “You dont’ have to say you love me” con Shaggy), Gigi D’Alessio e Loredana Bertè con “Respirare” (e in “Auf der welt” con Nina Hagen), Eugenio Finardi con “E tu lo chiami Dio” (e in “Surrender” con Noa); Marlene Kuntz con “Canzone per un figlio” (e in “The World Become the World” con Patti Smith).

Le immagini dei Big (foto LaPresse)