Giuda, “Space Walk”: il nuovo VIDEO della rock’n’roll band romana

di redazione Blitz
Pubblicato il 26 marzo 2019 15:19 | Ultimo aggiornamento: 26 marzo 2019 15:20
giuda space walk

Giuda, “Space Walk”: il nuovo video della rock’n’roll band romana

ROMA – Lo scorso 22 marzo è uscito il video di “Space Walk” della band romana Giuda. Si tratta del secondo estratto di E.V.A., il loro nuovo disco con cui la band riconferma una visione del rock’n’roll a tutto tondo e senza compromessi.

“Space Walk” (il video in fondo all’articolo ndr) è un incastro perfetto tra la proto-disco in chiave punk e il più solido impianto rock’n’roll che li ha resi noti in tutto il mondo. Un grande ritorno per la band romana che esce con il nuovo album il 5 aprile e annuncia una serie di importanti date live.

I Giuda, attualmente sono i più importanti esponenti italiani di un rock’n’roll crudo e incredibilmente contagioso. Formatisi nel 2007, questi guerrieri lisergici del power pop hanno una decade di esperienza alle spalle. Qualche anno fa, si parlò molto di loro per il secondo singolo “Number Ten” dedicato a Francesco Totti. 

 “E.V.A.” suggella un trionfo duramente guadagnato. Un suono contemporaneo, ma con le radici ben salde in due decenni musicalmente rivoluzionari: gli anni 60 e 70. In un mondo grondante di motivi di fuga, gli inni interplanetari di questo loro quarto lavoro in studio sono l’antidoto di evasione perfetto.

Un rock’n’roll forte di una solida determinazione e di una visione chiara e originale. Il titolo “E.V:A.” sta per “Extra Vehicular Activity” (Attività Extra Veicolare), in riferimento agli astronauti nello spazio, una tematica in cui gravitiamo anche grazie al contributo grafico del francese Tony Crazeekid, firma di tutte le loro copertine.

Il tema dello spazio non è tuttavia una scelta meramente estetica, non è difficile leggere tra le righe il sentimento di questa band per come vanno le cose nel mondo; parlare di viaggi in altre dimensioni è infatti anche la loro maniera di raccontare come l’incontro fra culture diverse e lontane sia un valore aggiunto, a fronte dell’insensata paura di essere invasi che sembra affliggere l’Italia, e non solo, negli ultimi anni. Frutto della maturità acquisita in anni di esperienza in studio di registrazione, questo nuovo album, per meglio restituire l’impatto dirompente delle loro esibizioni, è stato registrato live in studio dal co-produttore Danilo Silvestri, e per il cutting è stato portato a Londra da Noel Summerville, che ha lavorato a dischi del calibro di “Combat Rock” dei Clash.

I Giuda saranno in tour nei prossimi mesi, dove calcheranno palchi come il 100 Club di Londra, dove prima di loro si sono esibiti Sex Pistols, Siouxsie and the Banshees, Clash, Buzzcocks, Jam, Stranglers, Rolling Stones e tantissimi altri. A Settembre inoltre saranno nuovamente negli Stati Uniti per un tour che toccherà entrambe le coste.

(clicca qui per sapere di più di loro e conoscere le date del loro tour)