Jackson/ La mamma di Michael: “Era il più timido dei miei figli”. Intervista sul settimanale Gente

Pubblicato il 14 agosto 2009 12:05 | Ultimo aggiornamento: 14 agosto 2009 12:06

michael-jackson2«Michael a confronto con gli altri miei figli? Bè, era il più timido. Era divertente con noi. Faceva sempre scherzi e dispetti. Leggeva tantissimi libri… e lavorava sempre, era sempre impegnato a fare qualcosa».

Così Katherine Jackson ricorda commossa al settimanale «Gente» suo figlio, il re del pop morto lo scorso giugno.

«Un bellissimo maschietto, era pieno di vita, scalciava, aveva un sacco di energia», dice parlando del primo ricordo del suo piccolo.

Nell’intervista esclusiva, mamma Jackson torna anche a parlare del legame del figlio con i bambini: «Le persone danno un’idea sbagliata di Michael. Ricordo una volta, mentre eravamo seduti a guardare la televisione, fecero vedere delle immagini di bambini poveri di tutto il mondo. Michael iniziò a piangere e disse: ‘Un giorno farò qualcosa per questo’».