“John Lennon era un padre aggressivo”. Le carte del divorzio dalla prima moglie

di Redazione Blitz
Pubblicato il 15 febbraio 2015 10:32 | Ultimo aggiornamento: 15 febbraio 2015 10:32
John Lennon (foto Ansa)

John Lennon (foto Ansa)

ROMA – “John Lennon è un padre aggressivo e drogato. E un marito infedele”: spuntano le carte (risalenti al 1968) della causa di divorzio di John Lennon dalla prima moglie, Cyinthia, ed emerge un’immagine diversa da quella pubblica del cantante dei Beatles.

Il documento, un testo in cinque pagine reso noto da una casa d’aste britannica, fu redatto nel 1968 dagli avvocati della prima moglie basandosi sulla testimonianza della domestica che viveva in casa con la famiglia, Dorothy Jarlett. Nelle cinque pagine si legge che Lennon era dedito alla droga, aveva cambi di umore repentini e rimproverava con aggressività il figlio Julian, che in quel momento aveva cinque anni. Il documento racconta anche di quando la domestica trovò il musicista in camera a letto con Yoko Ono.

“Fino all’estate del 1967 pensavo che la casa fosse abbastanza felice – dice la domestica – Poi la signora Lennon divenne sempre più spesso depressa e infelice. Quando il signor Lennon era a casa, c’erano liti ai pasti perché John era severo con Julian e criticava il modo in cui sui comportava a tavola. Julian, che era un bimbo molto sensibile, si rattristava e la signora Lennon litigava con Lennon per questo”.

5 x 1000

“Ci fu una lite su come Julian veniva educato – continua la domestica – Il signor Lennon disse alla signora che era troppo debole con lui. Io credo che non stesse a sufficienza con il figlio a causa della sua professione per sapere come comportarsi con lui”. E qualche riga oltre: “Come risultato, spesso lo picchiava”.

Dorothy racconta anche come scoprì che Lennon cominciava ad assumere droghe, lasciando sacchettini di cannabis ovunque in casa: “Mi fu abbastanza chiaro che Lennon fumava marijuana. Noi tutti sperammo che fosse una fase e che l’avrebbe superata”.