Jovanotti ricorda il suo amico Tomaso Cavanna, morto improvvisamente a 44 anni: “È difficile da credere…”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 29 Agosto 2019 11:20 | Ultimo aggiornamento: 29 Agosto 2019 11:20
Jovanotti ricorda il suo amico Tomaso Cavanna, morto improvvisamente a 44 anni: "È difficile da credere..."

Jovanotti e la foto con Tomaso Cavanna

ROMA – E’ morto all’improvviso Tomaso Cavanna, 44 anni, noto produttore e imprenditore nel campo musicale. In questi giorni era impegnato nel Jova Beach Tour, di cui curava il brand entertainment. Nato a Venezia, aveva la sua base professionale a Milano, dove aveva creato prima l’agenzia di organizzazione eventi “Punk for business” e da pochi mesi la “Opossum Agency”.

La sua carriera era iniziata nel mondo della discografia, con concerti come quelli di Kasabian e Subsonica in piazza Duomo a Milano, e qui aveva inventato anche format di festival musicali come Market Sound e Radio City. 

In una delle ultime foto pubblicate sul suo profilo Instagram, l’11 luglio, Cavanna abbraccia Jovanotti durante una delle tappe del tour estivo. “Caro Tomi, ti aspettavamo per festeggiare il tuo compleanno oggi nel backstage e poi stasera con i piedi nella sabbia a ballare”, ha esordito Lorenzo Cherubini nel suo ricordo. “È difficile da credere che non ci sarai, ma come si fa?”, si chiede Jovanotti. Il cantante ha concluso il suo post con una commovente promessa per Tomaso e la sua fidanzata: “Oggi la musica in spiaggia è dedicata al vostro grande amore e al sorriso indimenticabile del nostro Tomi”. (fonte INSTAGRAM – REPUBBLICA)