Laibach, la prima band straniera che suonerà in Corea del Nord

di Redazione Blitz
Pubblicato il 15 luglio 2015 17:14 | Ultimo aggiornamento: 15 luglio 2015 17:14
Laibach, la prima band straniera che suonerà in Corea del Nord

Laibach, la prima band straniera che suonerà in Corea del Nord

ROMA – I Laibach, un gruppo sloveno dall’estetica ambigua, terrà due concerti nell’inaccessibile Pyongyang in occasione delle celebrazioni in Corea del Nord per il 70esimo anniversario dalla fine della colonizzazione giapponese.

A promuovere il concerto è stato Morten Traavik, regista teatrale che negli ultimi anni ha portato più di un’iniziativa culturale nella terra di Kim Jong Un. Lo stesso ha dichiarato in un’intervista alla BBC che “sia il Paese che la band sono stati accusati da alcuni di essere “fascisti”. La verità è che entrambi non sono stati compresi”.