L’arte macabra e inquetante di Frances Bean Cobain, la figlia del leader dei Nirvana

Pubblicato il 15 luglio 2010 1:09 | Ultimo aggiornamento: 15 luglio 2010 13:43

Macabra, preoccupante, frutto di una mente turbata. Se è questo che ci si aspetta dalla prima mostra d’arte di Frances Bean Cobain, la figlia  adolescente di Courtney Love e del defunto Kurt Cobain, non si rimarrà delusi.

Le immagini della 17enne in mostra a Los Angeles sono estremamente preoccupanti. Sotto lo pseudonimo Fiddle Tim, Frances mostra al pubblico degli schizzi fatti sul suo taccuino, il tutto dal titolo Scumf ***.  I disegni per lo più in carboncino ritraggono volti macabri e distorti. Ogni disegno ha delle didascalie di accompagnamento discutibili: “Il sole ti mangia” o ‘Capra S ****”.

Il fulcro della mostra è il ritratto del musicista punk rock americano GG Allin. Il cantautore è probabilmente più conosciuto per le sue stravaganti buffonate, tra cui defecare e urinare sul palco ed esibirsi nudo. Allin morì di overdose di eroina nel 1993 all’età di 36.

Questa l’espressione artistica turbata della figlia di genitori turbati.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other