Laura Pausini: “Concerto in Perù? Quando si ruppe la vestaglia…”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 7 Gennaio 2020 17:52 | Ultimo aggiornamento: 7 Gennaio 2020 17:52
Laura Pausini, Ansa

Laura Pausini (foto Ansa)

ROMA – “Concerto in Perù? Non ero nud*”. Laura Pausini, intervistata da El Mundo, smentisce una vecchia bufala. Quale?

Era il 1994 quando Laura Pausini, durante un concerto in Perù, ruppe la vestaglia che indossava mostrando forse troppo. Qualcuno disse che addirittura la cantante fosse nud*.

“Ho vissuto un’esperienza che mi ha traumatizzata molto e mi ha fatto stare male – ha detto la cantante a El Mundo parlando di quell’episodio – . In un concerto in Perù, il mio vestito si è rotto. Finisco tutti i miei concerti con una vestaglia. La gente lo sa dal 94. In Italia, è arrivata la notizia che, sotto la vestaglia, ero senza mutande”.

Una notizia, racconta la cantante, che le procurò molta ansia. Una notizia falsa.

“Mi ha dato una forte ansia tutto questo. Indossavo i collant sotto la veste, purtroppo erano color carne, ed ero molto imbarazzata per il fatto che molti scrivevano che ero senza veli sotto l’accappatoio – ha aggiunto ancora Laura Pausini – . Sono una persona modesta. Dopo tanti anni, continuano a chiedermelo e continuo a spiegare che non è così, non è andata come hanno detto in Italia. In Italia è diventata la notizia dell’anno. Mi ha fatto molto soffrire questa notizia falsa”.

Fonte: El Mundo.