Liam Gallagher: “Dopo una rissa la polizia tedesca mi staccò i denti con le pinze”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 20 febbraio 2018 14:25 | Ultimo aggiornamento: 20 febbraio 2018 14:25
Liam Gallagher: "Dopo una rissa la polizia tedesca mi staccò i denti con le pinze"

Liam Gallagher: “Dopo una rissa la polizia tedesca mi staccò i denti con le pinze”

ROMA – “La polizia tedesca mi ha tolto gli incisivi con le pinze come ritorsione per aver scatenato una rissa”. Lo dice Liam Gallagher, storico frontman degli Oasis. Era il 2002 quando i due fratelli Gallagher si trovarono a bere in un bar all’interno di un hotel di Monaco e all’improvviso si scatenò una rissa per una donna a cui non piacevano le loro attenzioni. “Ricordo che eravamo seduti a un tavolo sotto a una balcone, quando la nostra guardia del corpo ci ha afferrato per il collo e trascinato via. Un minuto dopo ci siamo accorti che dal balcone un vecchio stava tirandoci un tavolo di vetro sulle teste” racconta il musicista al giornalista Alexis Petridis. Se l’agente di sicurezza non ci avesse portato via, ci avrebbe ucciso”. A quel punto si scatenò la zuffa, per sedare la quale dovettero intervenire circa 80 uomini delle forze armate.

Stando al verbale di polizia, la maggior parte della mobilia del bar venne ridotta in frantumi e i denti incisivi di Liam Gallagher saltarono. Il cantante, tuttavia, rivela una versione diversa rispetto a quella ufficiale: “I denti mi vennero estratt mentre ero incosciente dalla fot**ta polizia tedesca con delle pinze, come ritorsione per aver preso parte alla zuffa” confessa Liam. “Se io ti dessi un pugno” chiede quindi il musicista al suo interlocutore, “ti si gonfierebbe il labbro, giusto? Io non avevo le labbra gonfie. Tutto è degenerato dopo che ho preso a calci uno sbirro nell’atrio del locale, credo, perché poi mi sono risvegliato senza denti. Penso proprio che gli sbirri mi abbiano picchiato sulla testa nel retro del loro camioncino e mi abbiano estratto gli incisivi. Perché sono stati tolti perfettamente”.