Bagno di folla e canzoni storiche: primo concerto per i Litfiba riuniti

Pubblicato il 14 Aprile 2010 21:18 | Ultimo aggiornamento: 14 Aprile 2010 21:18

Ghigo Renzulli e Piero Pelù

Primo concerto dei Litfiba nel tour che ripropone la band con la formazione originaria. Dopo la separazione tra il gruppo e il cantante Piero Pelù, che ha intrapreso una carriera da solista, i Litfiba sono tornati a suonare e ad esibirsi insieme. La prima tappa è stato il Forum di Assago, a Milano.

Pelù è sembrato in gran forma sul palco, come ai tempi d’oro che avevano consentito ai Litfiba di entrare nell’Olimpo del rock italiano. Con lui sul palco c’erano Ghigo Renzulli (il chitarrista con il quale Pelù aveva litigato determinando lo scioglimento del gruppo), Pino Fidanza, Daniele «Barni» Bagni, Federico «Sago» Sagona.

Il gruppo fiorentino ha riproposto alcune delle sue hit del passato, come “Proibito” (che ha aperto il concerto), “Spirito”, “Cangaceiro”, “Lacio Drom”, “El diablo”.

Non sono mancate le provocazioni, come quando la canzone “Bambino” è stata dedicata a Papa Benedetto XVI. Tantissimi i fans che sono accorsi sotto il palco dove si esibivano i loro idoli, per rivedere finalmente, dopo tanto tempo, la band originaria, di nuovo insieme.