Little Richard morto a 87 anni: addio a uno dei padri fondatori del Rock’n’roll

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 Maggio 2020 17:05 | Ultimo aggiornamento: 9 Maggio 2020 17:09
Little Rchard morto: addio al re del rock'n'roll, aveva 87 anni

Little Rchard morto: addio al re del rock’n’roll, aveva 87 anni (Foto archivio ANSA)

ROMA – Little Richard è morto a 87 anni.

Il cantante è considerato uno dei padri del rock’n’roll e si è spento il 9 maggio.

L’annuncio della morte è stato dato dal figlio, Danny Penniman, in un comunicato.

A rilanciare la notizia che Little Richard era morto è stata la rivista di musica Rolling Stone.

Little Richard – vero nome Richard Danny Penniman – divenne celebre grazie al suo stile travolgente al piano e al suo look trasgressivo nell’America conservatrice degli anni ’50.

La sua canzone più celebre, ‘Tutti Frutti’, fu inserita nella Biblioteca del Congresso come campione di “una nuova era della musica”.

Ha poi regalato altri successi come Long Tall Sally, Lucille, Good Golly Miss Molly. 

Richard Wayne Penniman era nato a Macon, in Georgia, il 5 dicembre 1932.

Si faceva chiamare “the original king of rock’n’roll’.

La sua musica ha avuto un profondo impatto su generi come il soul e il funk e influenzò numerosi cantanti e musicisti dall’epoca rock al rap.

Per questo motivo il cantante è stato onorato e omaggiato da varie istituzioni.

Il cantante Little Richard è stato inserito nella Rock and Roll Hall of Fame, nella Songwriters Hall of Fame, e ha ottenuto svariati riconoscimenti. (Fonte: AGI)