Marco Carta, chi è il cantante indagato per furto alla Rinascente di Milano

di redazione Blitz
Pubblicato il 1 giugno 2019 15:21 | Ultimo aggiornamento: 1 giugno 2019 16:53
Marco Carta, chi è il cantante arrestato per furto alla Rinascente di Milano

Marco Carta, chi è il cantante arrestato per furto alla Rinascente di Milano

ROMA  –  Il cantante Marco Carta è indagato per furto aggravato per aver, secondo l’accusa, cercato di rubare a La Rinascente di piazza Duomo a Milano sei magliette del valore di 1.200 euro.

Una brutta storia per l’artista sardo di 34 anni, ex star di Amici e vincitore del festival di Sanremo 2009 e della settima edizione di Tale e quale show. 

Nato a Cagliari nel 1985, a 8 anni perde il padre a causa di una leucemia e a 10 anche la madre a causa di un tumore, e viene affidato insieme al fratello alla nonna materna. Nel 2007 viene ammesso tra gli allievi del talent show in onda su Canale 5 Amici di Maria De Filippi, dove fa parte come cantante della squadra blu. Suo mentore nel programma diventa il vocal coach Luca Jurman, che gli assegna principalmente pezzi di genere soul statunitense. I due sono inoltre protagonisti di grandi discussioni sulle tecniche di canto con Grazia Di Michele, vocal coach della squadra avversaria. Nel 2008, Carta vince il talent show in maniera schiacciante, ottenendo il 75 per cento delle preferenze degli spettatori. Grazie al successo, vince il premio di 300mila euro e firma un contratto con la Warner Music Italy. Il 13 giugno di quell’anno pubblica il suo primo singolo, Ti incontrerò, parte dell’omonimo album.

5 x 1000

Nel 2009 prende parte al Festival di Sanremo con la canzone La forza mia: ottiene un grande successo di pubblico e riesce così a vincere grazie al 57% dei consensi con il televoto. Oltre al riconoscimento, il singolo La forza mia è tra i più venduti e rimane per sei settimane consecutive al secondo posto della classifica singoli. Nel 2009 risulta essere l’undicesimo brano più scaricato dell’anno. Il 20 febbraio 2009 esce anche l’album La forza mia, contenente il brano vincitore di Sanremo. L’album vende in tutto 70mila copie e viene insignito del disco di platino. 

Dopo l’uscita del nuovo album, Il cuore muove (che vende in tutto 30mila copie), nel 2010, Carta è insignito l’anno successivo del TRL Award come migliore artista proveniente da un talent show. Lo stesso anno esordisce nella musica classica, come voce recitante di Pierino e il lupo di Sergej Prokofiev.

Nel 2012 pubblica il nuovo album, Necessità lunatica, vince il premio Kids’ Choice Award come miglior cantante (replicherà la vittoria l’anno successivo) e il Premio Barocco per la comunicazione, per via della grinta e della sincerità artistica trasmesse, come si legge nella motivazione ufficiale.

Nel 2014 esce il singolo Splendida ostinazione, che anticipa l’album Come il mondo, uscito due anni dopo. Con oltre 70mila copie vendute il brano ottiene il riconoscimento del disco di platino dalla FIMI. Sempre nel 2014 pubblica per Natale l’Ep Merry Christmas, con una serie di riarrangiamenti di canzoni classiche natalizie.

Nel 2015 scrive anche un libro, Ho una storia da raccontare, che riscuote un ottimo successo commerciale, arrivando nelle classifiche dei libri più venduti. Nel 2016 prende parte al reality show L’isola dei famosi, raggiungendo la sesta posizione. Nello stesso anno riceve il premio Navicella Sardegna, assegnato a sardi che si sono distinti in diversi campi. Nel 2017 pubblica il suo sesto album Tieniti forte, anticipato dal singolo Il meglio sta arrivando, che esordisce in quinta posizione nella classifica FIMI. Da settembre dello stesso anno partecipa alla settima edizione del programma Tale e quale show, in onda su Raiuno, edizione dalla quale esce vincitore. Nel 2018, durante una puntata della trasmissione Domenica Live, dichiara pubblicamente di essere gay. (Fonte: Agi)