Maurizio Vandelli chi è, età, altezza, moglie, figli, Equipe 84, vita privata e biografia

di Alberto Francavilla
Pubblicato il 24 Maggio 2021 12:49 | Ultimo aggiornamento: 24 Maggio 2021 12:49
Maurizio Vandelli chi è, età, altezza, moglie, figli, Equipe 84, vita privata e biografia

Maurizio Vandelli chi è, età, altezza, moglie, figli, Equipe 84, vita privata e biografia (Foto da YouTube)

Maurizio Vandelli chi è: età, altezza, moglie, figli, Equipe 84, vita privata e biografia del cantante. Vandelli è conosciuto soprattutto per essere il cantante dell’Equipe 84. Andiamo a conoscere però la vita privata di Vandelli.

Dove e quando è nato, età, altezza, biografia di Maurizio Vandelli

Maurizio Vandelli è nato a Modena il 30 marzo 1944. Allo stato attuale ha dunque 77 anni. E’ del segno zodiacale dell’Ariete. Vandelli è molto alto, la sua altezza dichiarata è di 1,88 metri.

Si forma artisticamente in anni in cui il fermento musicale internazionale era segnato dalla musica beat e dalla musica pop. Inizia ad esibirsi con l’amico Victor Sogliani in locali estivi sulla costa romagnola e marchigiana. Lasciati gli studi decide di incidere un primo disco e riesce a proporsi per un impegno di tre mesi in Spagna.

Ritornato in Italia riceve un invito inaspettato al Vigorelli di Milano, dove si presenta con il gruppo che diventerà in seguito l’Equipe 84. Il gruppo era composto da Victor Sogliani, Franco Ceccarelli, Alfio Cantarella e Maurizio Vandelli.

Moglie e figlio: la vita privata di Maurizio Vandelli

Maurizio Vandelli è molto riservato sulla sua vita privata. Sappiamo che è sposato con la moglie Stella, che è stata la sua manager per tantissimi anni, e i due hanno avuto un figlio nel 1998, Andrea. I due vivono felicemente in Brianza, a Brugherio.

Vandelli, l’Equipe 84 e le canzoni più famose

Negli anni Sessanta comincia a suonare con I Giovani Leoni prima di formare l’Equipe 84 con Victor Sogliani, Alfio Cantarella e Franco Ceccarelli. Il numero 84 è la somma dell’età dei quattro componenti. Nell’arco di pochi mesi, l’Equipe 84 diventa uno dei più importanti gruppi beat italiani. Tra i successi ancora oggi ricordati (e cantati) ci sono “Io ho in mente te”e “Tutta mia la città”.

Ma la loro canzone più popolare è senza dubbio “29 settembre“, brano inciso nel 1967 e scritto da Mogol e Battisti. Nonostante il gruppo stia vivendo anni con molto successo, nel 1970 Vandelli decide di percorrere la strada da solista prima di riunirsi con l’Equipe nel 1979.