Michael Bublé lancia album Love e smentisce ritiro: “Canterò fino a quando sarò anziano”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 5 novembre 2018 17:58 | Ultimo aggiornamento: 5 novembre 2018 17:58
Michael Bublé, nuovo album e smentita: non si ritira

Michael Bublé lancia album Love e smentisce ritiro: “Canterò fino a quando sarò anziano”

ROMA – Michael Bublé il 16 novembre lancerà l’ultimo album “Love” e ha smentito di volersi ritirare dalla musica, anzi ha dichiarato: “Continuerò a cantare fino a quando sarò anziano”. La superstar mondiale da 60 milioni di album venduti è tornato in scena con un nuovo album dopo la pausa presa per dedicarsi al figlio Noah, al quale i medici avevano diagnosticato un cancro al pancreas e che oggi sta meglio.

Il cantante ha spiegato che la sua visione del mondo è cambiata dopo la malattia del piccolo Noah: “La mia visione del mondo è cambiata completamente in questi ultimi due anni  ma non smetterò con la musica. Continuerò a cantare fino a quando sarò anziano”. La notizia del suo ritiro dalle scene musicali era solo una fake news, ha spiegato: “La notizia è stata diffusa da un tabloid che ha spacciato per intervista quella che invece non lo era e creata utilizzando delle vecchie dichiarazioni. Non sono sorpreso perché anche queste cose fanno parte dei giochi per un personaggio pubblico, sono però rattristato dal fatto che qualcuno abbia pensato di sfruttare un momento difficile come quello che stavo passando, solo per vendere più copie di un giornale”.

La realizzazione del capitolo discografico, per Bublè è stata anche l’occasione per spiegare le proprie versioni dell’amore, visto al modo di chi, in due anni difficili, è cresciuto da un punto di vista personale: “A tutti capita di avere momenti difficili e anche se il prezzo da pagare è alto, questi periodi possono anche essere l’occasione per cambiare la propria visione del mondo. La mia risposta a tutte le domande che mi sono fatto negli ultimi anni è sempre stata l’amore, al quale ho voluto dedicare un album nella sua completezza”.

In scaletta, Bublé ha messo diversi classici del repertorio americano, tra i quali ‘When I Fall in Love’, ‘My Funny Valentine’, lo swing di ‘Such a Night’, oltre ad un brano inedito, composto dallo stesso Bublé e intitolato ‘Forever Now’, dedicato anche alle sue recenti vicende personali: “Tornerò presto anche in tour, ma non so quando farò questo brano dal vivo. Non sono ancora sicuro di essere in grado di poterlo cantare fino alla fine”.

Nel frattempo, per il cantante che ha 43 anni, niente più social network e un rapporto più diretto con la realtà: “Nei giorni scorsi ho passeggiato per Milano e sono andato in chiesa e mentre attorno a me vedevo tante cose belle, vedevo anche tanta gente impegnata solamente a farsi selfie con il proprio telefono. Io non voglio più parlare di numeri, risultati discografici e like, perché non ho più intenzione di confondere quello che sono con quello che faccio”.