Miley Cyrus troppo sexy nel video “Who Owns my heart?” viene bacchettata anche dal padre

Pubblicato il 12 Ottobre 2010 12:57 | Ultimo aggiornamento: 12 Ottobre 2010 22:47

Miley Cyrus tra un mese compirà 18 anni e si prepara al lancio della sua nuova immagine. Mentre sta girando l’ultima serie di Hannah Montana su Disney tv, la Cyrus affida il lancio della sua nuova immagine al video “Who Owns my Heart? («Chi possiede il mio cuore?»), scatenando un putiferio di proteste tra cui quella del padre.

Nel video, Cyrus è protagonista di scene molto sensuali su un letto sul quale fa intravedere la bianchieria intima, per poi lanciarsi una danza sul pavimento dal forte contenuto erotico con partner uomini e donne trasformandosi, da star delle brave ragazze, a novella Lady Gaga, con tanto di sexy mascherina rossa sugli occhi.

Tutto ciò ha scatenato la reazione di numerose associazioni di genitori. A bacchettarla più di tutti è stato il “Parents Television Council”, ente conservatore molto popolare fra le famiglie con figli che l’aveva eletta a celebrità preferita. La condanna è dura: “È un peccato che Miley Cyrus abbia deciso di prendere parte a un video come questo. Manda alle sue innumerevoli fan dei messaggi che sono diametralmente opposti a quanto ha fatto finora. Dopo aver costruito fortuna e fama esclusivamente sul sostegno delle giovani ragazze, siamo molto rattristati nel vederla allontanarsi da loro così rapidamente”.

Nel “Parents Television Council” siede anche Billy Ray Cyrus, padre della giovane star. Il fatto che non se ne sia dissociato lascia intendere che potrebbe essere d’accordo. Il padre, secondo indiscrezioni, si sarebbe già scontrato con la figlia sulle liriche dell’ultimo album “Can’t be Tamed” della figlia.

Ecco il video di “Who Owns my Heart?”: