Morgan contro Vasco: “E’ morto artisticamente a 27 anni”

Pubblicato il 21 Giugno 2011 10:16 | Ultimo aggiornamento: 21 Giugno 2011 11:08

ROMA – “Vasco è morto a 27 anni, almeno artisticamente. E sono serissimo”. A parlare era Morgan, durante la presentazione di When You’re Strange, il documentario scritto e diretto da Tom Di Cillo su Jim Morrison, narrato nella versione originale da Johnny Depp e in quella italiana, appunto, da Morgan.

Morgan, parlando della morte prematura del cantante dei Doors, avvenuta il 3 luglio 1971, ha spiegato: “Aveva 27 anni, come Hendrix, Janis Joplin e Tenco: un limite oltre cui non si riesce a passare, ma in quei pochi anni hanno prodotto tanto, con forza, intelligenza e intensità, mentre una persona normale ce ne metterebbe 60 di anni”.

A quel punto una giornalista ha fatto una domanda provocatoria, citando un’affermazione recente di Vasco che aveva detto: “Dovevo morire come Jim Morrison”. E a questo punto Morgan non è riuscito a trattenersi: “Ma è morto a 27 anni, almeno artisticamente. Sono serissimo”.

Secondo Morgan, Jim Morrison invece “è un modello educativo, il modello dell’espressione libera: nell’immaginario collettivo è passato quale violento, esagitato, un aizzatore di folle, ma era tutt’altro, una persona buona, gentile. Ancora oggi la sua luce si diffonde: ha qualcosa di cristologico, un martire, ingiustamente crocefisso. Ma era un poeta, e bisognerebbe studiarlo in quanto tale, come per Lou Reed: si è occupato di poesia, era un simbolista, come il suo idolo Rimbaud, che è anche uno dei miei santi, vicino cui riposa al Pere Lachaise di Parigi”.