Musica: muore Bruno De Filippi, scrisse “Tintarella di Luna” per Mina

Pubblicato il 18 Gennaio 2010 16:54 | Ultimo aggiornamento: 18 Gennaio 2010 16:54

Il mondo del jazz internazionale e della musica leggera piange la scomparsa di Bruno De Filippi, chitarrista, armonicista, compositore, che con Franco Migliacci è stato l’autore di “Tintarella di luna”, una delle canzoni italiane più celebri di tutti i tempi, portata al successo da Mina.

Al Festival di Sanremo del ’58 era nel Sestetto Azzurro, formazione che accompagnava Domenico Modugno nell’esecuzione vincente di “Nel blu dipinto di blu”.

L’attività di compositore di Bruno De Filippi comprende brani per Paoli, Daniele, Jannacci, Articolo 31 e quelli del debutto di Fiorella Mannoia al Disco per l’Estate ’69 con “Gente qua, gente là”.

Il musicista milanese è morto sabato sera nella sua casa di Milano all’età di 77 anni circondato dall’affetto della sua famiglia. Il funerale si è svolto lunedì pomeriggio nella chiesa milanese di San Vincenzo dè Paoli.