Nicki Minaj, l’ex ragazzo accusa la cantante: “Ricordi quella sera in cui mi hai accoltellato…”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 16 agosto 2018 19:11 | Ultimo aggiornamento: 16 agosto 2018 19:11
Nicki Minaj, l'ex ragazzo accusa la cantante: "Ricordi quella sera in cui mi hai accoltellato..." (foto Instagram)

Nicki Minaj, l’ex ragazzo accusa la cantante: “Ricordi quella sera in cui mi hai accoltellato…” (foto Instagram)

LOS ANGELES – Nicki Minaj [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] è stata accusata dal suo ex ragazzo Safaree Samuels di averlo accoltellato durante una lite.

Il rapper newyorchese ha scritto su Twitter: “Ricordi quella sera in cui mi hai accoltellato e sono quasi morto la polizia e l’ambulanza hanno dovuto portarmi fuori di casa su una barella e ho dovuto mentire e dire loro che avevo tentato il suicidio così che non ti portassero in prigione. Quando cose del genere iniziano ad accadere più di una volta è l’ora di andarsene”.

E ancora:  “Sai che ancora non provo odio per te perché sono felice con me stesso adesso”.

a cantante ha subito risposto su Twitter, rivolgendogli ulteriori accuse: “Hai rubato la mia carta e mi hai detto che pensavi fosse un conto con ‘soldi gratis’ di cui non ero a conoscenza. Giuro su Dio. Dio ti punirà e altro per le tue bugie. Ha! Basta dire che hai fatto le valigie e te ne sei andato! Giuro su Gesù che sei arrivato a casa mia piangendo pregando di venire con me agli EMA in Europa. E io ho detto NO SCEMO”.