Nino D’Angelo contro Salvini: “Non può usare mia canzone per spot Lega”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 8 Febbraio 2015 8:18 | Ultimo aggiornamento: 8 Febbraio 2015 8:18
http://www.blitzquotidiano.it/cronaca-italia/martino-aquaro-pensionato-ucciso-da-ladro-con-colpo-in-testa-a-martina-franca-2095779/

http://www.blitzquotidiano.it/cronaca-italia/martino-aquaro-pensionato-ucciso-da-ladro-con-colpo-in-testa-a-martina-franca-2095779/

NAPOLI – Uno spot elettorale della Lega con la musica di Nino D’Angelo. Che non la prende bene e su Facebook sbotta: “Ca nisciun è fess!”. Così Nino D’Angelo si è scagliato contro Matteo Salvini. Da alcuni giorni, infatti, il nuovo spot elettorale della Lega per il movimento pro-Sud “Noi con Salvini” è stato messo online e Nino D’Angelo afferma su  Facebook “Non li ho autorizzati a usare la mia musica”.

Il brano in questione è “Jamme Ja” cantato da Nino D’Angelo e Maria Nazionale e presentato nel Sanremo del 2010. Sulle contestazioni a Matteo Salvini quando venne a Napoli:

“L’hanno trattato pure bene. Sono contro la violenza. Ma chi si mette a cantare ‘Vesuvio lavali col fuoco’, beh, è stato anche fortunato. Gli è andata pure bene. Per una vita hanno detto Roma ladrona, ma un po’ ladroni sono pure loro”.

“Salvini e i suoi seguaci stanno già calando negli ultimi sondaggi – dicono Francesco Emilio Borrelli dei Verdi e Gianni Simioli della radiazza – pensavano di potersi appropriare del testo e delle musiche di Nino D’Angelo ma adesso dovranno eliminarle dai loro spot altrimenti potrebbero beccarsi anche una denuncia. Non basta aggregare qualche vecchio politicante meridionale e degli estremisti esaltati per entrare nel cuore del sud. La furbizia leghista sta venendo a galla”.

Il brano di Nino d’Angelo oggetto della polemica: