Oasis: ritorsione cinese, saltano due concerti

Pubblicato il 3 Marzo 2009 13:40 | Ultimo aggiornamento: 13 Marzo 2009 23:30

Sono in tour ormai da una vita ed ovunque vadano è sempre un successo di pubblico e critica, ma questa volta il tour degli Oasis verrà ridimensionato. Il governo cinese ha infatti deciso di annullare i due concerti che il gruppo inglese avrebbe dovuto fare in Cina, di cui uno a Shanghai.

La causa di tale decisione, deriverebbe dal fatto che, nel 1997, gli Oasis parteciparono ad un evento musicale in favore della libertà del Tibet; e i cinesi se la sono legata al dito, annullando gli eventi, non badando al costo di ritirare tutti i biglietti e rimborsare migliaia di fan che già erano pronti per godersi l’evento.

La band britannica ha fatto conoscere il suo disappunto per tale decisione e spera in un ripensamento, se non altro per il  futuro. Cina a parte, il tour degli Oasis nel Sud Est asiatico continuerà secondo i piani.