Pete Doherty arrestato ancora a Parigi per rissa: lo avevano appena rilasciato dopo il fermo per droga

di redazione Blitz
Pubblicato il 11 Novembre 2019 12:39 | Ultimo aggiornamento: 11 Novembre 2019 12:40
Pete Doherty arrestato ancora a Parigi per rissa: lo avevano appena rilasciato dopo il fermo per droga

Pete Doherty in una foto d’archivio Ansa

ROMA – Ancora guai per Pete Doherty: appena scarcerato dopo il fermo per possesso di droga, il cantante è stato nuovamente arrestato a Parigi per una rissa in stato di ubriachezza.

Doherty, 40 anni, ex frontman dei Libertines, è tornato in cella “per una rissa con un altro uomo ubriaco che ha sporto denuncia per violenze”, ha riferito il suo avvocato. Nella notte tra giovedì 7 e venerdì 8 novembre era stato trattenuto in arresto perché sorpreso dalla polizia nel quartiere Pigalle mentre stava acquistando della droga. Con sé aveva due grammi di cocaina

Appena liberato, il cantante era “uscito a bere un bicchiere per festeggiare il suo rilascio ma – ha spiegato il legale – non regge l’alcool a causa della cura di disintossicazione che segue da un mese”. Doherty che ha appena iniziato una lunga tournée in Europa si sarebbe infatti impegnato a seguire una cura per non ricadere nelle sue dipendenze.

E’ noto infatti il suo passato burrascoso: è finito spesso sulle pagine di cronaca per i suoi eccessi in alcol e droghe. Soltanto il mese scorso gli era stata persino sospesa la patente per eccesso di velocità. E nel 2012 era stato cacciato da un centro rehab e di lusso, in Thailandia, dove era finito per affrontare la sua dipendenza dall’eroina.

Fonte: Repubblica