Pino Daniele, vandali danneggiano l’opera in sua memoria ai Quartieri Spagnoli

di redazione Blitz
Pubblicato il 6 giugno 2018 16:51 | Ultimo aggiornamento: 6 giugno 2018 16:51
Pino Daniele, vandali danneggiano l'opera in sua memoria ai Quartieri Spagnoli

Pino Daniele, vandali danneggiano l’opera in sua memoria ai Quartieri Spagnoli (Foto Ansa)

NAPOLI – Napoli sotto choc: l’opera eretta in memoria di Pino Daniele ai Quartieri Spagnoli, a Vico Due Porte [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] a Toledo, è stata danneggiata da dei vandali. Lo riferisce il quotidiano Il Mattino. 

Nella notte tra lunedì e martedì 5 giugno qualcuno ha tirato giù dal muro l’installazione in polistirolo con l’immagine del cantautore con la sua chitarra e i versi di A me me piace ‘o blues e l’ha lasciata per terra. Un azione compiuta a pochi giorni dal concerto del San Paolo in cui molti artisti ricorderanno il cantautore napoletano.

Grande lo sconcerto tra chi aveva installato quell’opera, come riporta il Mattino: 

“Facciamo tanto per abbellire questa strada – spiega Salvatore Visone, che ha un negozio di parrucchiere in zona – e poi ci scontriamo con questi vandali. Il nipote di Tullio De Piscopo che lavorava il polistirolo mi aveva regalato la sagoma della chitarra per appenderla in Vico Due Porte a Toledo e ricordare Pino Daniele, dove già c’erano immagini di Maradona, Troisi e di altri personaggi che hanno portato in alto Napoli. E dove naturalmente si celebra da un po’ anche il grande Pino Daniele. Le sorelle Talarico hanno dipinto il suo volto ed è venuta fuori questa opera d’arte così fotografata da napoletani e turisti. Un peccato vedere questo “lavoro sinergico” distrutto. Ma lo recupereremo”.