I R.E.M. contro Fox News per uso loro famosa canzone alla convention democratica

Pubblicato il 9 settembre 2012 13:44 | Ultimo aggiornamento: 9 settembre 2012 13:45

I R.E.M.

NEW YORK, STATI UNITI – ”Non abbiamo rispetto per il loro modo di fare giornalismo. La nostra musica non gli appartiene”: non usa mezze parole il leader dei R.E.M, Michael Stipe. La band, che si e’ sciolta un anno fa, attacca la rete televisiva Fox News per l’uso non autorizzato della canzone ‘Losing My Religion’ nel corso della trasmissione sulla Convention democratica.

Con un comunicato sul suo sito internet, il gruppo rock, uno dei piu’ acclamati dal pubblico americano, denuncia quindi la strumentalizzazione politica della propria musica.

Immediata la replica di Fox. La rete, che appartiene al gruppo di Rupert Murdoch, attraverso un portavoce ha fatto sapere di avere il pieno diritto legale di utilizzare la canzone.

Il famoso brano del 1991 – spiega – e’ stato proposto durante il programma di giovedi’ mattina ‘Fox & Friend’ e non nella notte di mercoledi’ durante la copertura della Convention democratica. Proprio per questo – secondo Fox – non avrebbe infranto nessuno degli accordi di licenza con la band.