Radiohead spariti da web: sito, Facebook e Twitter vuoti

di Redazione Blitz
Pubblicato il 2 Maggio 2016 10:33 | Ultimo aggiornamento: 2 Maggio 2016 10:33
Radiohead spariti da web: sito, Facebook e Twitter vuoti

Radiohead spariti da web: sito, Facebook e Twitter vuoti

ROMA – I Radiohead sono spariti da internet: una delle rock band più seguite e amate dal pubblico ha infatti “svuotato” il sito ufficiale, il profilo Facebook e quello Twitter. Nessuna traccia sul web e sui social network e qualcuno già si interroga: è un messaggio in codice per i fan? Un rigurgito anti-telematico?

Scrive l’AdnKronos:

Né post, né video o tantomeno fotografie e tutto in poco tempo. Stesso discorso per il profilo ufficiale del frontman Thom Yorke e per il sito ufficiale della band, entrambi immacolati.

E mentre sulla rete alcuni utenti iniziano a preoccuparsi c’è già chi non ha perso tempo per tranquillizzarli. Si tratterebbe, sostengono i fan, dell’ennesima trovata per lanciare il nuovo disco, che dovrebbe arrivare nei negozi il mese prossimo: “I radiohead si sono volatilizzati – scrive un utente su Twitter – sento odore di nuovo album”. Non è la prima volta, del resto, che la band inglese usa metodi non convenzionali per lanciare nuovi progetti.

Aggiunge Repubblica:

Un semplice foglietto stampato in bianco e nero, con il logo dell’orsetto della band, che cita la celebre filastrocca ‘Sing a song of sixpence’ e quello di un brano inedito del gruppo vecchio di tredici anni, ‘Burn the witch’. Sul foglio, in basso, un avvertimento: “Sappiamo dove abiti”. I Radiohead hanno spesso lanciato messaggi misteriosi in attesa dell’uscita di un nuovo lavoro e anche questa volta lo hanno rifatto: il prossimo album di inediti è atteso entro la metà di quest’anno. Messaggi in codice permettendo.