Red Canzian lascia la terapia intensiva. I Pooh: “Sei un vero guerriero. Ti abbracciamo forte”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 17 Gennaio 2022 17:48 | Ultimo aggiornamento: 17 Gennaio 2022 17:48
Red Canzian lascia la terapia intensiva. I Pooh: "Sei un vero guerriero. Ti abbracciamo forte"

Red Canzian lascia la terapia intensiva. I Pooh: “Sei un vero guerriero. Ti abbracciamo forte” (foto Ansa)

Red Canzian ha lasciato la terapia intensiva. Per il musicista, ricoverato all’ospedale di Treviso per un’infiammazione al cuore, la prognosi resta riservata ma comunque, dicono i medici, sta rispondendo alle cure farmacologiche.

Il ricovero

Negli scorsi giorni Red Canzian con un audiomessaggio aveva reso pubbliche le sue condizioni spiegando di aver avuto una brutta infezione. Resta ancora sconosciuta l’origine dell’infezione. Già nel 2015 il musicista era infatti stato operato d’urgenza al cuore per una dissecazione aortica.

I messaggi di solidarietà

Tanti i messaggi di solidarietà i. A questi si è unito anche il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia che in una nota ha scritto: “Forza Red, riprenditi in fretta. Ti aspettiamo per festeggiare con ‘Casanova Opera Pop’, perché il tuo posto è lì: nel cuore della musica e della gente”. Non sono mancati messaggi di vicinanza degli altri componenti dei Pooh. “Forza Red! Riprenditi presto!”, ha scritto sui social il compagno di decenni di palco Dodi Battaglia, mentre Roby Facchinetti ha voluto rassicurare i fan dei Pooh. “Ciao a tutti, sto ricevendo moltissimi vostri messaggi dove mi chiedete notizie sulla salute di Red — ha comunicato sui social il cantante — Red ha avuto una forma infiammatoria molto seria, che grazie a Dio ha superato benissimo. Ora avrà bisogno di un periodo di convalescenza perché possa ritornare molto presto alla sua meravigliosa vita di sempre. Caro Red, hai dimostrato ancora una volta di essere un vero guerriero, ti abbracciamo forte. Ti vogliamo bene”.