Musica

Rihanna, morto il cugino Tavon: ucciso in una sparatoria alle Barbados

Rihanna-cugino-ucciso-01BRIDGETOWN – Gravissimo lutto per Rihanna: suo cugino Tavon Kaiseen Alleyne, 21 anni appena, è morto in una sparatoria alle Barbados.

A comunicare la disgrazia ai fan è stata la stessa cantante, con un commovente messaggio di addio su Intagram:

“Riposa in pace cugino – ha scritto la star – Non posso credere che sia stata l’ultima notte passata insieme e in cui ho potuto abbracciarti. Non posso pensare che sia stata l’ultima volta che ho sentito il calore del tuo corpo. Ti amerò per sempre”.

Tavon Kaiseen Alleyne è stato ucciso poche ore dopo aver festeggiato il Natale in famiglia. Stando ai primi resoconti, sembra che il giovane stesse camminando da solo nella zona di Saint Michael (Barbados) quando è stato avvicinato da un uomo che gli ha sparato diversi colpi di arma da fuoco.

Per il 21enne non c’è stato nulla da fare: è morto poco dopo il suo arrivo in ospedale. Sull’isola è ora caccia al killer. Ancora sconosciuto il movente. La cantante ha sfogato tutta la sua disperazione sui social, con tanto di hashtag #endgunviolence, stop alle armi.

To Top