Riz Ortolani morto, musicista e compositore: lavorò con De Sica, Risi e Avati

di Redazione Blitz
Pubblicato il 23 gennaio 2014 20:36 | Ultimo aggiornamento: 23 gennaio 2014 22:30
Riz Ortolani morto, musicista e compositore: lavorò con De Sica, Risi e Avati

Riz Ortolani (Foto Ansa)

ROMA – Il musicista e compositore Riz Ortolani è morto a Roma il 23 gennaio 2014. Ortolani aveva 87 anni ed è stato una grande firma delle colonne sonore del cinema italiano.

Nella sua lunga carriera ha lavorato con tutti i maggiori registi italiani da Vittorio De Sica a Dino Risi, Damiano Damiani, Pupi Avati. Tra le oltre 300 partiture temi diventati un cult, come Il Sorpasso.

Le condizioni di Ortolani, ricoverato per un intervento clinico, si erano aggravate nelle ultime ore per il peggioramento di una bronchite. Ortolani, che era nato a Pesaro, avrebbe festeggiato tra pochi giorni il 50° Anniversario di matrimonio con l’amata moglie Katyna. Lascia due figli, Rizia ed Enrico.

Il regista Pupi Avati ha ricordato Ortolani: “Ha lavorato con me dal 1981 con il film ‘Aiutami a sognare’ con la Melato fino al recentissimo ‘Un matrimonio’, ovvero trentaquattro anni e 25 dei mie film, quasi tutti. Aveva una grandiosa cultura musicale. Mi ha insegnato ad ascoltare, a uno come me che ho sempre avuto una passione del jazz, come può essere bello ascoltare un concerto classico con la partitura in mano’.

Avati ha poi aggiunto: ”Ultimamente era uscito dal giro tranne che con me. Era arrivata l’elettronica una cosa che non era per lui che era invece un grande arrangiatore di archi anche perché aveva lavorato in Usa alla scuola di Jackie Gleason. Era una persona schiva, non lo vedevi mai, ma eravamo amici. Poi quando gli chiedevo una cosa, io che sono un musicista fallito, sapeva esattamente cosa volevo davvero”.

I funerali si terranno sabato 25 gennaio alle 15 nella Chiesa degli Artisti(Basilica di Santa Maria in Monte Santo) in Piazza del Popolo a Roma.