Samuele Bersani, al via “Psyco in tour”

Pubblicato il 30 Marzo 2012 0:01 | Ultimo aggiornamento: 30 Marzo 2012 0:11

ROMA, 29 MAR – Superata brillantemente l'esperienza sanremese, Samuele Bersani ha scelto Roma come prima data di 'Psyco in Tour'. Uno spettacolo in cui il cantautore mescola con ineffabile leggerezza melodia e ironia, paradossi e sentimenti, e che ripercorre gli ultimi 20 anni di carriera del cantautore di Cattolica lanciato da Lucio Dalla.

''Se sono qua stasera lo devo a lui'', dice presentando 'Il Mostro', ''la prima canzone che ho fatto ascoltare'' e che commosse Dalla. Ma Samuele canta "per la prima volta", sottolinea, anche 'Canzone', raccontando che il suo "maestro" lo spinse a scrivere il testo sfruttando una sua cocente delusione amorosa nel '96 (''e fece bene, visto che vendette 1.200.000 copie'').

Il tour prende il via dopo l'uscita di 'Psyco, 20 anni di canzoni', un'antologia di 28 fra i suoi brani piu' significativi, impreziosita da ''Un pallone'', con cui ha vinto il Premio della Critica a Sanremo, e da Psyco, una virata verso il rock.

''Facebook mi aiuta a capire cosa pensa di me la gente, Twitter e' da esibizionisti'', o ''fare l'arrangiatore e' un bel mestiere…in radio ci sono tantissime canzoni arrangiate'', dice ironico tra un brano e l'altro, tutti cantati a gran voce dal pubblico che per due ore e mezzo lo travolge d'affetto e di flash.

Dopo piu' di tre anni Samuele, in completo fumo di Londra, camicia bianca e scarpe da ginnastica, torna a esibirsi dal vivo, in un Auditorium della Conciliazione gremito ed entusiasta, prima tappa di un tour che lo portera' fino a maggio nei principali teatri italiani. Bersani inanella le sue 'perle': da Chicco e Spillo, Freak, Cattiva, Occhiali Rotti, passando per Replay e Giudizi Universali, che canta entrambe dalla platea portandosi dietro l'immancabile leggio. E poi Sicuro Precariato, Spaccacuore, Ferragosto. Ma anche 'Lo Scrutatore non votante' e, in una inedita ed emozionante versione per piano e voce, Il pescatore di asterischi. E poi Le mie parole, firmato da Pacifico, con cui collabora da 10 anni e con cui, nel nuovo cd uscito ieri, duetta in 'Strano che non ci sei'.

A sorpresa anche Coppa UEFA, una ''canzone superata ma che fa tenerezza''. Sul palco con lui, Toni Pujia e Silvio Masanotti alle chitarre, Davide Beatino al basso, Marco Rovinelli alla batteria e Alessandro Gwis alle tastiere. Dopo il debutto nella Capitale, Bersani sara' il 30 marzo a Napoli , il 5 aprile a Trento, il 12 a Firenze, il 15 a Milano, il 19 a Bologna, il 21 a Mestre e il 17 maggio a Torino. Da sabato sara' su Youtube il video di Psyco, ambientato in una Berlino decadente e tormentata girato dai videoartisti milanesi Masbedo.