Sanremo 2013, le 5 serate: gara, omaggi a Dalla e Verdi, le canzoni amarcord

Pubblicato il 5 Febbraio 2013 12:10 | Ultimo aggiornamento: 5 Febbraio 2013 12:20
Sanremo 2013, le 5 serate: musica, omaggi a Dalla e Verdi, storia del Festival

Sanremo 2013, Fabio Fazio e Luciana Littizzetto (Foto LaPresse)

SANREMO – Festival di Sanremo 2013 inizia il 12 febbraio e il programma delle 5 serate comincia a delinearsi. Restano poche le anticipazioni fornite da Fabio Fazio, conduttore insieme a Luciana Littizzetto, che ha garantito che gli artisti avranno piena libertà, ma la “par condicio” sarà rispettata.

Tra gli ospiti nella 63esima edizione del Festival vi saranno sportivi come Roberto Baggio e Flavia Pennetta, i direttori d’orchestra Daniel Barenboim e Daniel Harding, per il bicentenario della nascita di Giuseppe Verdi, e Carla Bruni, che canterà una sua canzone. E poi ancora i comici Claudio Bisio e Neri Marcorè, e lo storico conduttore Pippo Baudo. 

E non mancherà la bellezza della top model israeliana Bar Refaeli e dell’attrice Laetitia Casta.

PRIMA SERATA – Nella sera di martedì 12 febbraio saliranno sul palco dell’Ariston 7 dei 14 big, che canteranno due canzoni ciascuno. Sempre nella prima serata è previsto un omaggio a Lucio Dalla e a ricordarlo sarà Marco Alemanno, suo compagno nella vita.

Poi sarà la volta dell’omaggio a Verdi con “sorpresa”, un omaggio che arriva nel bicentenario della nascita sua nascita. Fazio non ha diffuso i particolari dell’omaggio, ma si sa che i direttori d’orchestra Barenboim e  Harding ”nel corso della manifestazione” saranno ospiti del Festival, così come il ballerino Lutz Foster, del corpo di ballo di Pina Bausch.

SECONDA SERATA – Per mercoledì 13 febbraio lo svolgimento sarà lo stesso della prima serata. Gli altri 7 big si esibiranno cantando due canzoni ciascuno. Poi saranno combinati i voti del pubblico con quelli della Giuria della Stampa, per decidere quali canzoni potranno proseguire. La novità è l’esibizione di 4 degli 8 giovani in gara e un’ospito d’eccezione: la top model israeliana Bar Refaeli.

TERZA SERATA – Selezionate le 14 canzoni in gara, i big torneranno ad esibirsi la sera del 14 febbraio. Poi sarà la volta degli altri 4 giovani di salire e esibirsi sul palco dell’Ariston.

QUARTA SERATA – La quarta serata sarà dedicata a “Sanremo Story”: la storia del Festival rivissuta attraverso 14 canzoni indimenticabili, da “Piazza Grande” a “Il ragazzo della via Gluck”, da “Almeno tu nell’universo” a “Ciao amore ciao”, da “Un bacio piccolissimo” a “Ma che freddo fa”.

A reinterpretare gli storici brani i 14 Big, che si esibiranno in duetti. Per ora i duetti annunciati sono tre: Antonella Ruggiero con Marta sui Tubi, Emma Marrone con Annalisa Scarrone, Franco Cerri con Simona Molinari e Peter Cincotti.

E se la serata è dedicata alla storia del Festival di Sanremo, tra gli ospiti non poteva mancare il volto storico dell’Ariston. Anche Pippo Baudo salirà sul palco per rivivere la “Sanremo Story”.

LA FINALE – Per la serata finale del Festival del 15 febbraio gli ospiti certi saranno Andrea Bocelli e Bianca Balti. Ma Fazio e la Littizzetto non hanno svelato quando faranno il loro ingresso sul palco dell’Ariston gli altri ospiti, da Carla Bruni a Beppe Fiorello, da Neri Marcorè a Claudio Bisio, da Asaf Avidan a Caetano Veloso a Antony, di Antony and the Johnsons, e ancora gli sportivi da Roberto Baggio a Flavia Pennetta.