Sanremo, Arisa accusata di plagio: “Il problema è che i vincitori non piacciono”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 27 febbraio 2014 0:35 | Ultimo aggiornamento: 27 febbraio 2014 0:36
Sanremo, Arisa accusata di plagio: "Il problema è che i vincitori non piacciono"

Arisa al Festival di Sanremo 2014 (Foto LaPresse)

TORINO – “Il problema è che i vincitori non piacciono”. La cantante Arisa, vincitrice del Festival di Sanremo, commenta così le polemiche nate dall’accusa di plagio per la canzone “Controvento”.

La sera del 26 febbraio Arisa è stata a Torin per presentare il suo ultimo album dal titolo “Se vedo te” e ai fan presenti ha detto:

“Poco emozionata quando ho vinto a Sanremo? Ognuno reagisce a modo suo e, per quanto mi riguarda, sono abituata a non dare in pasto le mie emozioni, soprattutto quelle più profonde. Non faccio spettacolo piangendo in tv, ma cantando”. 

La cantante ha poi aggiunto:

“Il problema è che i vincitori non piacciono. Non siamo un popolo coeso, gli italiani non sono capaci di essere felici per le gioie degli altri”.