Sanremo: canzoni e milioni, di euro e spettatori

Pubblicato il 17 Febbraio 2009 16:38 | Ultimo aggiornamento: 21 Febbraio 2009 15:08

Anche se il Festival non lo guardate, stamane prestate attenzione a un paio di numeretti: se l’ascolto di Sanremo non avesse superato gli otto milioni che vale un Grande Fratello e il 30 per cento di share, allora sarebbero stati troppi il milione di euro per Bonolis e i 350mila euro per Benigni. Invece è andata bene per tutti e Fabrizio del Noce, direttore di Rai 1, ha ben ragione di baciarsi tutto contento Bonolis, a sua volta raggiante per il 47 per cento di share in prioma serata e dell’oltre cinquanta in seconda.

Stasera ancora fiato sospeso: il Festival continua, ma non c’è più Benigni.

E, sotto tutti quei  numeretti, che ballano in questi giorni come altrettante girls,  potrete leggere in controluce l’avvio dell’ennesima e forse definitiva crisi produttiva della Rai, insieme, il referto che parla di prognosi negativa industriale per la tv generalista. Dunque, canzonette, ma non solo.