Sanremo, parte la corsa ai superospiti stranieri: quasi certi i Take That e Justin Bieber

Pubblicato il 14 Gennaio 2011 21:38 | Ultimo aggiornamento: 14 Gennaio 2011 21:41

Justin Bieber

A un mese dalla partenza del festival di Sanremo targato Gianni Morandi, e’ caccia ai superospiti e ai grandi nomi dello show business internazionale, e non, che a febbraio saliranno sul palco dell’Ariston. Dopo aver chiuso il capitolo piu’ importante, quello dei Giovani e dei Big in gara, e definito i brani protagonisti della serata dedicata ai 150 anni dell’Unita’ d’Italia, Gianni Morandi e Gianmarco Mazzi stanno lavorando alacremente alla lista delle star che dal 15 al 19 febbraio allieteranno il pubblico di Raiuno tra un’esibizione canora e l’altra.

La esigenze da soddisfare sono molte: non sfigurare rispetto al successo di ascolti dei due Festival precedenti (Bonolis e Clerici); rispettare il budget; convincere anche il pubblico giovane a sintonizzarsi per cinque sere consecutive su una rete ‘anziana’ come Raiuno. Dopo aver messo insieme un cast che, almeno sulla carta e’ vincente (Canalis-Rodriguez-Luca e Paolo delle Iene), e’ partita la corsa alle star internazionali, come i Take That, dati quasi per certi.

Non essendo piu’ gli aitanti golden boy di un tempo, il gruppo britannico capitanato da Robbie Williams che e’ da settimane nella top ten italiana con il cd della reunion, ‘The progress’, ha piu’ di un motivo per voler tornare su una ribalta come quella di Sanremo. Primo fra tutti promuovere il concerto del 12 luglio a San Siro. Certo, sara’ difficile assistere di nuovo alle scene di delirio che si verificarono nel 1995 davanti all’Ariston, allora presidiato da unita’ cinofile anti sommossa della polizia e persino da un reparto di carabinieri a cavallo.

E se, come pare, per evitare di mettere in ombra la fidanzata Elisabetta Canalis, George Clooney ha dato forfait (ma si sa, la speranza e’ sempre l’ultima a morire), a Sanremo potrebbe sbarcare, nella serata finale, la super-coppia Robert De Niro e Monica Bellucci. Sarebbe un colpaccio per Morandi & Co. chiudere il festival con il cast di Manuale d’amore 3 di Giovanni Veronesi (nelle sale il 25 febbraio), che vede anche Carlo Verdone, Riccardo Scamarcio, Michele Placido, Laura Chiatti e Valeria Solarino. Al momento, la Filmauro di Aurelio De Laurentis non conferma ne’ smentisce l’indiscrezione.

Ma le serate sono tante. E per dare una mano all’amico Morandi, Fiorello potrebbe finalmente rompere gli indugi e contribuire a una partenza scoppiettante. Come sempre i piu’ papabili sono artisti in promozione: Lady Gaga esce il 13 febbraio con il nuovo singolo, Born this way (il nuovo cd arriva il 23 maggio). Sicuramente molto meno esoso il cachet dell’idolo delle ragazzine Justin Bieber. Canadese, classe 1994, sara’ protagonista del film autobiografico Never Say Never, diretto da Jon Chu, che esce negli Usa l’11 febbraio e in Italia il 13 aprile.

Ma si fanno anche i nomi di Shakira (che tornerebbe dopo l’edizione 2002), Katy Perry (in concerto a Milano il 23 febbraio, gia’ sold out), Avril Lavigne (il nuovo album esce l’8 marzo) e Britney Spears: non e’ mai stata a Sanremo e il suo nuovo album uscira’ a marzo. Il singolo ‘Hold It Against Me’, in radio dal 22 gennaio, segnera’ il suo grande ritorno sulle scene.