Sesso occasionale, il testo della canzone di Tananai del Festival di Sanremo 2022

di Redazione Blitz
Pubblicato il 28 Gennaio 2022 - 13:41
Sesso occasionale, il testo della canzone di Tananai del Festival di Sanremo 2022

Sesso occasionale, il testo della canzone di Tananai del Festival di Sanremo 2022 (foto Ansa)

Si chiama Sesso occasionale la canzone che Tananai porterà sul palco del Festival di Sanremo. Tananai insieme a Yuman e Matteo Romano è uno dei tre giovani che si è conquistato il palco dell’Ariston dopo aver vinto Sanremo Giovani.

Sesso occasionale, il testo della canzone di Tananai

Non mi ricordo dove ho parcheggiato la mia macchina distrutta
Ok va bene che sono distratto nemmeno tu sei perfetta
E quanto ti ho aspettata ma tu no no, stavi cercando un tipo, qualcosa che non ho
Un altro un po’ più freddo ma io no, io c’ho 38 gradi in corpo
E la testa in alto mare, troviamoci una casa
E non finiamoci più nel sesso occasionale
Ma sappi che tra un anno, un giorno, non avrò capito ancora di cosa hai bisogno
Baby ritorna da me e metti via quella pistola
Baby ma dai cosa c’è, quell’altra non mi è mai piaciuta
Abbiamo litigato come i gatti sembra che è caduto il cielo
Ok va bene che non lo rifaccio si però dai anche meno
E quanto ti ho aspettata ma tu no no
Ballavi con un tipo, de Niro al quinto shot
Rimani fino a tardi ma io no, io me ne vado che c’ho sonno
E la testa in alto mare, troviamoci una casa e non finiamoci più
Nel sesso occasionale ma sappi che
Tra un anno, un giorno, non avrò capito ancora di cosa hai bisogno
Baby ritorna da me e metti via quella pistola
Baby ma dai cosa c’è, quell’altra non mi è mai piaciuta
Tranquilli noi, tranquilli mai, tranquilla lei non mi è piaciuta
Tranquilli noi, tranquilli mai, tranquilla lei non mi è piaciuta
Baby ritorna da me e metti via quella pistola
Baby ma dai cosa c’è, quell’altra non mi è mai piaciuta
Tranquilli noi, tranquilli mai, tranquilla lei non mi è piaciuta 

I cantanti e il titolo delle canzoni 

Ecco l’elenco dei cantanti che si alterneranno sul palco dell’Ariston:

  • Achille Lauro – Domenica;
  • AKA 7even – Perfetta così;
  • Ana Mena – Duecentomila ore;
  • Dargen D’Amico – Dove si balla;
  • Ditonellapiaga con Rettore – Chimica;
  • Elisa – O forse sei tu;
  • Emma – Ogni volta è così;
  • Fabrizio Moro – Sei tu;
  • Gianni Morandi – Apri tutte le porte;
  • Giovanni Truppi – Tua padre, mia madre, Lucia;
  • Giusy Ferreri – Miele;
  • Highsnob e Hu – Abbi cura di te;
  • Irama – Ovunque sarai;
  • Iva Zanicchi – Voglio amarti;
  • La rappresentante di lista – Ciao ciao;
  • Le Vibrazioni – Tantissimo;
  • Mahmood e Blanco – Brividi;
  • Massimo Ranieri – Lettera al di là del mare;
  • Matteo Romano – Virale;
  • Michele Bravi – Inverno dei fiori;
  • Noemi – Ti amo non lo so dire;
  • Rkomi – Insuperabile;
  • Sangiovanni – Farfalle;
  • Tananai – Sesso occasionale;
  • Yuman – Ora e qui.