Syria, il padre picchiato in strada a Roma. Su Instagram la denuncia con foto della cantante

di Redazione Blitz
Pubblicato il 12 Febbraio 2021 15:30 | Ultimo aggiornamento: 12 Febbraio 2021 15:32
Syria, il padre picchiato in strada a Roma. Su Instagram la denuncia con foto della cantante

Syria, il padre picchiato in strada a Roma. Su Instagram la denuncia con foto della cantante (Instagram)

Il padre di Syria picchiato in strada a Roma. A denunciarlo è stata la stessa cantante romana, all’anagrafe Cecilia Cipressi. 

La storia su Instagram

In una storia su Instagram Syria ha mostrato il volto tumefatto del padre, il cantante Luciano Cipressi, in arte Elio Cipri. Ad accompagnare la foto, la scritta: “Mio padre è stato preso per il collo ed ha preso un pugno da un signore che si aggirava per il Bar Vanni a Roma senza mascherina”. 

Non è noto se il padre di Syria sia stato aggredito dopo aver ripreso l’uomo senza mascherina. Quel che è certo sono i segni lasciati sul volto dell’anziano, che dopo essere stato medicato ha ricevuto una prognosi di dieci giorni. 

Chi è Syria: marito, figli, vita privata

Syria, pseudonimo di Cecilia Syria Cipressi, è nata a Roma il 26 febbraio del 1977. Figlia d’arte, Syria ha cominciato la sua carriera nel 1995 a Sanremo giovani cantando la cover di Sei bellissima, di Loredana Berté. 

Nel 1996 ha vinto il Festival di Sanremo 1996 nella categoria giovani con Non ci sto e ha pubblicato il suo primo, omonimo album.

Negli anni si sono susseguite partecipazioni a Sanremo e album, ma Syria ha anche affiancato all’attività di cantante quella di attrice teatrale, partecipando con Francesco Paolantoni allo spettacolo Jovinelli varietà, scritto da Serena Dandini.

Ha anche collaborato con Paolo Rossi in Chiamatemi Kowalski ed è stata protagonista di un breve cameo nel film Manuale d’amore 2 – Capitoli successivi.

E’ sposata con il produttore discografico Pier Paolo Peroni, dal quale ha avuto due figli: Alice, nata nel 2001, e Romeo, nato nel 2012.