L’ex Take That Mark Owen alcolista e infedele, chiede scusa alla moglie sul “Sun”

Pubblicato il 12 Marzo 2010 19:41 | Ultimo aggiornamento: 12 Marzo 2010 19:41

La faccia pulita dei Take that, Mark Owen, è in realtà un alcolizzato e un eterno infedele. Ad ammetterlo lui stesso sulle pagine del “Sun”, recitando un mea culpa, tutto indirizzato alla moglie Emma Ferguson, sposata lo scorso anno e dalla quale ha avuto due bambini, Elwood di tre anni e Willow Rose di un anno. «Lei mi ama ed io l’ho delusa moltissimo», ha detto Owen riferendosi alla moglie.

Le nozze, da quanto ha dichiarato Owen, sono state l’occasione per segnare un nuovo inizio con la compagna che da 5 anni gli sta accanto e che fino a poco tempo fa era ignara dei numerosi flirt del marito. Una delle donne con cui il cantante ha avuto una storia si chiamerebbe Neva Hanley e la loro storia clandestina sarebbe durata per 4 anni. «Sono stato egoista e testardo, sono un idiota, ho deluso Emma e sono stato la causa dei miei guai», ha aggiunto il cantante pentito spiegando che la sua storia con la moglie ha avuto dei ripetuti alti e bassi a causa della sua dipendenza dall’alcol e che adesso si sente pronto «a fare il meglio per Emma e per i bambini».

E’ pentito, dispiaciuto, pronto a ricominciare. L’espiazione dei peccati per Owen sarebbe proprio spiattellare al mondo intero tutte le sue colpe. Un tentativo di espiazione piuttosto egoistico, visto che ora Emma ora passerà da moglie di Mark Owen a moglie tradita, per non dire peggio. Il dolce e piccolo Mark racconta di aver tradito la Ferguson con svariate altre donne. Colpevole di questo suo deplorabile comportamento fu anche l’alcol, cui ammette di essere stato dipendente e da cui è uscito grazie all’aiuto di un altro ex Take That, Robbie Williams.