Teatro Opera di Roma: ballerini scioperano, annullata prima di Romeo e Giulietta

Pubblicato il 26 settembre 2012 20:00 | Ultimo aggiornamento: 26 settembre 2012 20:01

ROMA – ”Romeo e Giulietta, annullata la recita di mercoledì sera per sciopero”. L’annuncio arriva dal sito del teatro dell’Opera di Roma. Le segreterie della Slc-Cgil Roma e Lazio e Fistel-Cisl, nel pomeriggio avevano confermato lo sciopero del corpo di ballo in concomitanza con la prima dello spettacolo.

“Uno spettacolo che salta, soprattutto quando ci sono guest internazionali, è sempre un gran dolore ed in parte una sconfitta per tutti noi, oltre che un danno d’immagine per tutto il Teatro”. E’ quanto ha dichiarato Micha van Hoecke, direttore del Corpo di ballo del Teatro dell’Opera di Roma.

E ha aggiunto Micha van Hoecke: ”Martedì ci siamo visti con i rappresentanti dei sindacati e del teatro. Un incontro interminabile. Dalle 10 del mattino alle 11 di sera. Sembravamo giunti ad un accordo. Poi la svolta, negativa, nella giornata di oggi. Ma su alcune questioni sarò irremovibile – ha aggiunto il maestro di origine russa- Bisogna rispettare le leggi. E se ci sono danzatori che vogliono diventare stabili devono passare un esame, come si fa nei teatri di tutto il mondo”.