Guccini, Ligabue, Zucchero &co: la sera del concerto per l’Emilia

Pubblicato il 25 Giugno 2012 14:48 | Ultimo aggiornamento: 25 Giugno 2012 14:48
zucchero

Zucchero (LaPresse)

BOLOGNA – Ci saranno tutti tranne uno, quel Vasco Rossi che ha declinato con un “no grazie” perché la beneficenza, dice, preferisce farla senza farsi vedere nei concerti. Ci sarà anche la diretta tv, su RaiUno a partire dalle 21:15: lunedì 25 giugno è il giorno del grande concerto per l’Emilia.

Ovviamente  allo stadio Dall’Ara di Bologna è tutto esaurito e sul palco si alterneranno gli artisti più diversi con in comune solo la terra d’appartenenza, l’Emilia appunto. Ci saranno i Nomadi che l’idea hanno avuto e ci sarà Zucchero. Ci sarà Ligabue in versione acustica e Francesco Guccini. Ci saranno vecchi e giovani: vecchi come Raffaella Carrà e Caterina Caselli e giovani come Laura Pausini e Cesare Cremonini che si esibiranno in duetto.

E ancora: Nek, Modena City Ramblers, gli Stadio, Paolo Belli, Samuele Bersani, Gianni Morandi e altri ancora. Un evento lungo e ricco di ospiti in cui, come scrive La Stampa la speranza è che sia protagonista la musica e che le parole siano “poche e non televisive”.

Il 22 settembre, invece, toccherà a Ligabue per un concerto tutto suo. C’è già il tutto esaurito, 40 mila biglietti venduti. Verranno pagati i costi del lavoro e il resto confluirà in un fondo regionale per aiutare proprio i terremotati. Intanto, lunedì serà, tocca al mega-concerto.