Till Lindemann, il cantante dei Rammstein sta meglio ed è negativo al coronavirus

di Redazione Blitz
Pubblicato il 28 Marzo 2020 13:10 | Ultimo aggiornamento: 28 Marzo 2020 13:10
Cantante, Ansa

Till Lindemann, il cantante dei Rammstein sta meglio ed è negativo al coronavirus (foto Ansa)

ROMA – Con un comunicato ufficiale postato sui propri social, i Rammstein hanno fatto sapere che il cantante Till Lindemann sta meglio e, a differenza da quanto era stato diffuso da alcuni media tedeschi, è risultato negativo al test del coronavirus. Dopo una notte in terapia intensiva, ora le condizioni del cantante sono migliorate. Almeno questo è quello che raccontano ora in Germania e questo è quello che racconta la band.

Il gruppo tedesco  ha fatto sapere che il ricovero di Lindemann era stato consigliato dal suo dottore vista la febbre alta e altri sintomi che potevano far pensare a un contagio da Covid-19. Contagio che, per fortuna, non c’è. 

A dare la notizia, a dare la notizia del ricovero del cantante, era stato il quotidiano tedesco Bild secondo cui il frontman aveva  iniziato ad accusare i primi sintomi al ritorno dal recente tour in Russia e quando è arrivato in ospedale aveva già la febbre alta.

Fonte: Ansa, Bild.