Turchia, morto il cantante Ibrahim Gokcek. Da un anno era in sciopero della fame

di Alessandro Avico
Pubblicato il 7 Maggio 2020 16:43 | Ultimo aggiornamento: 7 Maggio 2020 16:46
Turchia, morto il cantante Ibrahim Gokcek. Da un anno era in sciopero della fame

Turchia, morto il cantante Ibrahim Gokcek. Da un anno era in sciopero della fame

ANKARA – Dopo quasi un anno di sciopero della fame il cantante folk turco Ibrahim Gokcek è morto in ospedale ad Ankara all’età di 39 anni.

Da 323 giorni era in sciopero della fame per protestare contro il divieto di far esibire la sua band, Grup Yorum, e la detenzione di altri membri del gruppo.

Martedì Gokcek è stato trasportato in ospedale dopo il peggioramento delle sue condizioni di salute dove il gruppo ha annunciato che Gokcek avrebbe interrotto il suo sciopero.

In una dichiarazione diffusa oggi, il gruppo ha poi però dovuto annunciare la morte del cantante.

La sua morte segue quella di altri membri della band, Helin Bolek il 3 aprile e Mustafa Kocak il 24 aprile.

Dopo l’interruzione dello sciopero di Gokcek la band ha annunciato che ciò nonostante avevano conquistato una “vittoria politica” e che avrebbero richiesto di poter suonare nuovi concerti.

Il gruppo era stato accusato di appartenere al Fronte rivoluzionario liberazione popolare (DHKP-C), un partito marxista-leninista responsabile di attacchi contro funzionari del governo in Turchia. (Fonte Agi).