U2 a Milano, Bono Vox paragona Matteo Salvini al diavolo

di Redazione Blitz
Pubblicato il 17 ottobre 2018 15:06 | Ultimo aggiornamento: 17 ottobre 2018 15:06
U2, Bono Vox a Milano paragona Salvini al diavolo

U2 a Milano, Bono Vox paragona Matteo Salvini al diavolo

MILANO – Bono Vox in concerto a Milano paragona il vicepremier Matteo Salvini al diavolo. Il leader della band irlandese la sera del 16 ottobre dal palco del Mediolanum Forum di Milano ha interpretato un personaggio satanico ribattezzato MacPhisto. Poi, vestito da diavolo, ha detto: “La mia gente sta arrivando in Europa. Per l’Italia il mio consiglio è Matteo Salvini”.

Il leader e frontman degli U2 si è scatenato nei quattro concerti andati sold out a Milano e durante lo show ha deciso di stupire il pubblico interpretando MacPhisto. Trucco satanico con cerone bianco e occhi e bocca rossi, ha poi iniziato a elencare nomi di esponenti di destra dalla Svezia e di altri paesi Europei, limitandosi a dire: “La mia gente sta arrivando in Europa”.

Dei diavoli, un riferimento nemmeno troppo velato, per cui Bono Vox ha trovato anche il corrispondente italiano: “Per l’Italia il mio consiglio è Matteo Salvini. Quando sembra che stai risolvendo un problema è come se tu lo stessi risolvendo. Ricordatevi, hanno tanti nomi ma hanno sempre la stessa faccia, la mia”, con riferimento al proprio volto mascherato da diavolo.