Vasco Rossi: "Anche stavolta non tiro le cuoia…"

Pubblicato il 20 Giugno 2012 18:07 | Ultimo aggiornamento: 20 Giugno 2012 18:09

BOLOGNA – ''Sono di umore ottimo… la convalescenza procede, sento miglioramenti e sta a vedere che anche stavolta non tiro le cuoia, non mi ritiro e anzi ho ancora qualche progetto da realizzare che lascera' molti a bocca aperta e asciutta''. Lo afferma Vasco Rossi in un post pubblicato nel pomeriggio su Facebook.

''Certa stampa – scrive il Blasco – continua a cercare di farmi passare per una specie di isterico ammattito che ce l'ha con tutti e che non fa che criticare e parlar male di poveri innocenti colleghi. Sembra che sia diventato una specie di vecchio burbero acido… e cattivo che sputa veleno su tutto e su tutti. Tra l'altro vorrei tranquillizzare che non sono affatto incazzato o di cattivo umore. Mi sto divertendo moltissimo con questo nuovo mezzo e mi tolgo qualche sassolino dalle scarpe''.

''Ho semplicemente cominciato a parlare chiaro – aggiunge – e a dire quello che penso senza quella patina di ipocrisia catto-ecclesiastica… espressioni da canonica… tipica del modo di comunicare del nostro paese. Ho voglia di raccontare cosa succede dietro le quinte come stanno veramente le cose, e dirvi cose che che ho provato e possono esservi utili. Poi sparare cazzate, ridere di tutto e di tutti''.

Poi, un'altra 'pillola' pubblicata sul social network: ''Grignani – scrive il Komandante – e' il John Lennon della musica italiana… o meglio John Lennon e' il Grignani della musica mondiale''.