Vasco Rossi replica a chi contesta l’assenza di Clara Moroni e Innesto nel tour: “Social mentecatti”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 29 marzo 2018 12:10 | Ultimo aggiornamento: 29 marzo 2018 12:10
vasco rossi tour 2018

Vasco Rossi replica a chi contesta l’assenza di Clara Moroni e Innesto nel tour: “Social mentecatti”

MILANO – In uno sfogo su Facebook, Vasco Rossi se la prende con quelli che definisce i “social mentecatti” che hanno commentato negativamente l’assenza di Clara Moroni e Andrea Innesto ‘Cucchia’ dal VascoNonStop Live 2018.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela

Nel post, intitolato ‘Chiari..menti ..!!’, Vasco si rivolge “ai pochi, sempre comunque molto attivi e rumorosi sui social, che sostengono dovrei ringraziare qualcuno o loro per primi !?? per quello che sono o per quello che ho realizzato”. A loro il rocker risponde: “Io ringrazio sempre e solo il cielo e la chitarra !!”, sottolineando che “sono pari con tutti: chiunque ha avuto a che fare con me è stato sempre ripagato con onori, glorie, riconoscimenti o divertimento!!” e soprattutto che “sono io che scrivo le canzoni e ci metto dentro la mia anima!”.

“Ai social-mentecatti che mi immaginano nelle mani di altri o pensano di sapere come devo comportarmi – continua Vasco – rispondo che Vasco Rossi sono io. Non è un nome d’arte. La faccia è la Mia. Sono sempre io che alla fine faccio le Scelte, prendo le Decisioni ed è solo Mia la Responsabilità! Niente e nessuno mi può condizionare. Devo essere io ad andare sul palco E devo essere convinto io Per con.. vincere !!”.

In un post precedente, Vasco aveva annunciato “le convocazioni per il SuperGruppo del “VascoNonStopLive018”: con Matt Laug alla batteria, Claudio Gallo Golinelli al basso, Alberto Rocchetti alle tastiere e pianoforte; Frank Nemola alle tastiere, programmazione, cori e fiati, “nel segno della tradizione e del rinnovamento Stef Burns e Vince Pastano alle chitarre e infine l’entusiasmo e l’energia di Beatrice Antolini per i colori, le percussioni, il “synth”, i cori”. Beatrice Antolini sostituirà per i cori Clara Moroni, che “sarà comunque presente con un suo progetto personale e aprirà i concerti in diverse città”.

Per quanto riguarda il nuovo set, Vasco lo scorso 10 marzo ha anticipato che “sarà un concerto molto rock con momenti di grande emozione e coinvolgimento. Ci saranno delle belle sorprese con canzoni che non faccio da tempo dal vivo e non vedo l’ora di cantare”.

Il tour negli stadi partirà il primo giugno dall’Olimpico di Torino, dove farà tappa anche il 2, per passare poi per due date a Padova, altre 2 a Roma, 2 a Bari e chiudersi al San Filippo di Messina il 21 giugno.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other