Vasco Rossi, parla Silvia: “Mai innamorati. Ma era un bel ragazzo”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 17 Giugno 2020 8:39 | Ultimo aggiornamento: 17 Giugno 2020 8:39
Vasco Rossi, Ansa

Vasco Rossi, parla Silvia: “Mai innamorati. Ma era un bel ragazzo” (foto Ansa)

ROMA – Nei giorni scorsi, via Instagram, Vasco Rossi ha parlato della Silvia della sua canzone:

“Silvia abitava vicino a casa mia e ne avevo un’immagine solo mia, come per Albachiara.

Una ragazzina di 14 anni, nel momento in cui esplode la vita e da bambina diventa adolescente. Ed è venuto fuori questo delizioso ritratto.

Vista sempre con gli occhi del cantautore.

E già lì si vedeva il mio stile a pennellate, immagini, invece di un racconto.

Lei che si sveglia, una serie di scatti, un tratto un po’ impressionista.

Uno sbocciare delicato, dove gli ormoni diventano fiori.

Ero anche dalla sua parte quando si metteva il rossetto e la mamma non voleva. Se fossi stato una femmina, a quell’età mi sarei comportato come lei”.

Ora, intervistata dal Corriere, la stessa Silvia, la protagonista della canzone di Vasco Rossi, racconta:

“Ricordo bene il suo carisma, la sua libertà di idee, la sua grande vitalità. E poi era anche un bel ragazzo”.

Nessun innamoramento tra i due:

“Per me era troppo grande, allora. Lui già riscuoteva molto successo nel mondo femminile, ma io non pensavo a lui in quel senso e nemmeno lui a me”.

“Quest’estate -rivela – l’ho incontrato e gli ho chiesto di firmarmi il famoso 45 giri. Gli ho detto: ‘L’ho tenuto tutto questo tempo nel cassetto, adesso me lo devi firmare'”. E lui? “Ha riso e l’ha fatto subito”. (Fonti: Instagram, Il Corriere della Sera).