Virale, il testo della canzone di Matteo Romano del Festival di Sanremo 2022

di Redazione Blitz
Pubblicato il 27 Gennaio 2022 - 12:38
Virale, il testo della canzone di Matteo Romano del Festival di Sanremo 2022

Virale, il testo della canzone di Matteo Romano del Festival di Sanremo 2022 (foto Ansa)

Virale: questo il titolo della canzone che Matteo Romano porterà sul palco del Festival di Sanremo. Matteo Romano, dopo aver superato le selezioni di Sanremo Giovani (con ‘Testa e croce’), è ora tra i 25 Big del festival, al via tra meno di una settimana. “E sto vivendo questi giorni tra emozioni fortissime e una paura altrettanto forte”, racconta via Zoom dalla sua bolla di isolamento (“non vedo nessuno, sto cercando di evitare il covid come in Squid Game. Cerco di fare più attenzione possibile, perché sarebbe un peccato non poter essere all’Ariston”).

Chi è Matteo Romano

Primo di tre gemelli, Matteo Romano, nato e cresciuto a Cuneo, studia comunicazione e marketing a Milano ma la musica fa parte della sua vita fin da ragazzino, dalle prime chitarre strimpellate e dai primi tasti pigiati sul pianoforte, ascoltando i classici della canzone italiana e internazionale da Franco Battiato, Fabrizio De Andrè, Claudio Baglioni, Luigi Tenco a Sting, Depeche Mode, Whitney Houston. La svolta arriva nell’ultimo anno e mezzo, quando, durante il lockdown a marzo 2020, inizia a pubblicare cover sui social network e su TikTok. A novembre di quell’anno pubblica poi il suo primo inedito “Concedimi” (arrivato a conquistare il doppio platino, con oltre 35 milioni di strema e oltre 16 milioni di visualizzazioni) seguito da “Casa di Specchi”: da lì non si è più fermato. Prendendosi anche il lusso – di questi tempi – di non partecipare a nessun talent. “Sono molto competitivo, non credo che stare chiuso per alcuni mesi sia il contesto giusto per me”, spiega. Sanremo, però, è un discorso a parte. “E’ un sogno. Ho sempre sperato esserci, perché è un’istituzione – racconta Matteo che in gara porta la ballad pop ‘Virale’, con anche la firma di Dardust, oltre a quella di Alessandro La Cava e Federico Rossi -. Negli ultimi anni ha avuto modo di rinnovarsi”.

Virale, il testo della canzone di Matteo Romano

Scale
Solo per salire se vale
Cosa ridi se mi fa male
Curare ferite col sale
Pare pare
Su quello che ti piace
Giuro un po’ lo odio mi spiace
Pregherò di farti tornare
Ho il cuore parcheggiato su strade piene, case vuote
Basta è la tua risposta
Anche se poi tutto parla di te
Che te ne fai dei basta come risposta
E cadiamo giù
Perdo la testa
Se non saliamo più
Tu mi dici no no no no no
Di notte non ritornerò
Frasi scritte per metà, se vere non lo so
Anche tra i grattacieli volerò
E lasciati andare
Che il cuore ti cade giù
E l’amore riappare
Va in tendenza e risale
Diventa virale
Vale
Solo se ti va di rischiare
E no che non ti voglio cambiare
Scordiamo paure come con le chiavi e il cellulare
Basta quanto ti costa
Tanto ormai tutto qui parla di te
Che te ne fai dei basta come risposta
Se cadiamo giù
Che cosa resta
Non lo ricordi più
Tu mi dici no no no no no
Di notte non ritornerò
Frasi scritte per metà, se vere non lo so
Anche tra i grattacieli volerò
E lasciati andare
Che il cuore ti cade giù
E l’amore riappare
Va in tendenza e risale
Diventa virale
Oggi non mi va di uscire, come capitava anche a te
Troppi giochi di parole
Come mine pronte a esplodere dentro di me
Tu mi dici no no no no no
Di notte non ritornerò
Frasi scritte per metà, se vere non lo so
Anche tra i grattacieli volerò
E lasciati andare
Che il cuore ti cade giù
E l’amore riappare
Va in tendenza e risale
Diventa virale
Va in tendenza e risale
Diventa virale